Wondernet Magazine
#iorestoacasa PERSONAGGI

L’appello social di Fiorello: «Restiamo un po’ a casa a giocare a Risiko e a Monopoli»

Rosario Fiorello lancia un appello sui social: “Ho un’idea per tutti noi. Visto il periodo, ma perché non stiamo un po’ a casa?”

Ancora un appello dal mondo dello spettacolo. Molti artisti, in queste ore, cercano di usare la propria popolarità e la propria visibilità per esortare gli italiani a fare l’unica cosa che in questa fase sembra essere l’unica arma per  non peggiorare una situazione già critica. Tra una canzone, un appello e un saluto, invitano le persone a rimanere a casa. Strappando loro anche un sorriso, come nel video pubblicato da Rosario Fiorello.

Andare in giro a fare l’aperitivo, alle feste, trovarsi in trenta o quaranta persone tutti appiccicati a meno di un metro di distanza è “una brutta cosa”, dice Fiorello. Invece a casa si riscoprono cose da fare, giochi come il mimo dei film, il Monopoli, il Risiko continua lo showman.

Un modo, quello degli appelli sui social, che gli artisti stanno usando in queste ore per dare il loro contributo al Paese in questo momento di incertezza e di difficoltà. Ognuno a modo suo: Giuliano Sangiorgi con una canzone inedita, composta ieri sera dopo la fuga di massa da Milano. Fiorello con questo appello. Chissà che, a forza di sentirselo dire anche dai personaggi del mondo dello spettacolo, coloro che non hanno raccolto gli appelli alla prudenza e al rispetto delle norme poste in essere per superare questo periodo di crisi dalle istituzioni finalmente capiranno che qualche giorno di sacrificio ci aiuterà a uscire da questa emergenza.

View this post on Instagram

#coronavirus

A post shared by Rosario Fiorello (@rosario_fiorello) on

Articoli correlati

Claudia Schiffer super sexy sulla copertina di Vogue Italia

Laura Saltari

Maria Sharapova annuncia il suo ritiro dal tennis

Laura Saltari

Winnie Harlow, dal bullismo alle passerelle: oggi è testimonial di Tommy Hilfiger

Giusy Dente

Lascia un commento