Wondernet Magazine
LIFESTYLE NUOVI ARTICOLI

No Filter Museum: a Vienna il primo museo per i selfie di Instagram

Inaugurato a Vienna il primo museo interamente dedicato ai selfie e ad Instagram. Ma attenzione, il No Filter Museum resterà nella capitale austriaca soltanto per sei mesi. Un’installazione temporanea e itinerante, che nelle intenzioni dei suoi ideatori dovrebbe spostarsi in altre città

Si chiama No Filter Museum, si trova nella centralissima Vorlaufstrasse di Vienna ed è stato ribattezzato Museo dei Selfie. Il suo slogan è “Be Part of the Art”. Grazie ad una moltitudine di sfondi, scene interattive, elementi e temi pensati ad hoc per scattarsi i selfie, i visitatori possono personalizzare le proprie foto e creare selfie e contenuti digitali, da condividere poi su Instagram, Facebook, Snapchat e sugli altri social.

No Filter Museum

Un progetto per invogliare gli under 30 a visitare i musei

Lo scopo, nelle intenzioni degli ideatori, è quella di riavvicinare i più giovani ai musei. E per farlo, hanno pensato di creare una dimensione a misura loro, uno spazio in cui siano particolarmente interessati e invogliati ad entrare. Queste le parole di Petra Scharinger, ideatrice con Nils Peper del No Filter Museum: “Il numero di giovani che visita musei è drasticamente crollato, quindi stiamo cercando di combattere questo fenomeno usando proprio i social media, preferiscono vivere online invece di interagire con il mondo reale”. Diversi Blogger e Influencer di Instagram hanno già aderito con entusiasmo e hanno confermato la loro partecipazione al No Filter Museum. “Anche se non tocca a noi educarli”, prosegue le Scharinger, “oggi trascorrono molto tempo sul proprio dispositivo mobile. Così abbiamo pensato di combinare questa abitudine con qualcosa di concreto, un’esperienza divertente. Questo è il museo del futuro”.

No Filter Museum

Il No Filter Museum è aperto tutti i giorni escluso il martedì, dalle ore 10 alle ore 22. L’ingresso costa 15 euro.

 

Articoli correlati

Abiti couture a noleggio: la nuova tendenza per indossare abiti da sogno a un prezzo accessibile

Anna Chiara Delle Donne

Piazza Sempione, la collezione P/E 2020 ispirata dal cinema anni ’60 [FOTOGALLERY]

Clara Mancini

Moda e ambiente: il libro di Francesca Romana Rinaldi sui cambiamenti più urgenti da mettere in atto

Clara Mancini

Lascia un commento