Wondernet Magazine
Luxury

Mantero, il viaggio di ricerca nella collezione luxury FW25 a Milano Unica

Mantero, la collezione FW25 presentata a Milano Unica
La collezione luxury Mantero FW25 svelata a Milano Unica rappresenta un viaggio d’esplorazione di tre luoghi distinti: una stanza, Venezia e Marte!

Mantero ha svelato la collezione luxury FW25 a Milano Unica. La collezione del brand rappresenta un viaggio d’esplorazione di tre luoghi distinti che si evolvono in un crescendo. Ovvero una stanza, luogo intimo e definito da pareti, una città affascinante e visionaria come Venezia e un pianeta dagli aspetti alieni, Marte. La continuità con le collezioni precedenti è mantenuta attraverso la creazione di un prodotto semplice ma di straordinaria ricerca creativa e tecnica.

La nuova eleganza trasversale è presente ovunque. Ma trova la sua espressione più autentica nella prima macroarea della collezione, quella della Stanza. Un’evoluzione del tanto amato quiet luxury delle scorse stagioni si fonde ora con la divisa da lavoro. Dunque tessuti formali ma morbidi con tagli a vivo, sabré, intrecci, flock, garzature e agugliati. Altri simulano effetti pelle come coccodrillo, struzzo ed elefante. I colori? Verde oliva, kaki, marroni, cacao, bianchi greggi e arancioni, mentre spiccano il rosso scarlet e il blu cobalto.

Mantero FW25

Venezia è invece un inno alla qualità delle lavorazioni dei tessuti che simulano quelle di abiti di un’altra epoca. Le forme rimangono semplici, mentre i tessuti si animano con ombre, movimenti e consistenze soffici grazie a bouclé e crepon, stropicciati e plissettati. Effetti ricamo e macramè donano tridimensionalità, lo jacquard è utilizzato in modo innovativo come il plissé mentre la stampa su pizzo rappresenta un’aggiunta raffinata. L’estetica è femminile nei pesi e nei colore che includono ocra, giallo, mauve, viola, rosa, fumé, cipria e toni neutri.

Mantero, la collezione FW25 presentata a Milano Unica
Mantero ha svelato la collezione luxury FW25 a Milano Unica – wondernetmag.com

 

I riferimenti estetici a Marte sono in continua evoluzione, l’adozione di nuove tendenze e l’intelligenza artificiale convergono nella creazione di tessuti sperimentali. L’eleganza si fa più austera per un’estetica nuova e radicale. I colori si declinano in tonalità metalliche, viola, mauve e grigi. Accenti di marrone amplificano l’effetto radica, il burgundy e i rossi. L’Archivio Mantero, da sempre d’ispirazione per la creatività dell’azienda ha giocato un ruolo fondamentale nella creazione dei tessuti FW25.

Articoli correlati

“Van Cleef & Arpels – il Tempo, la Natura, l’Amore”: in mostra a Milano oltre 400 gioielli della Maison di alta gioielleria

Redazione

Il calendario dell’Avvento extra lusso di Tiffany: ogni giorno un gioiello diverso

Redazione

Pineider: Pierfrancesco Favino nuovo ambassador e volto della campagna “Come da copione”

Paola Pulvirenti

Lascia un commento