Wondernet Magazine
Televisione

Silvia Toffanin nuova conduttrice di “C’è posta per te” al posto di Maria De Filippi?

Silvia Toffanin sostituisce la De Filippi a "C'è posta per te"?
Silvia Toffanin potrebbe essere la nuova conduttrice di “C’è posta per te”, lo storico programma su Canale 5 di Maria De Filippi.

Secondo le ultime indiscrezioni, Mediaset sarebbe pronta ad ampliare la presenza di Silvia Toffanin in televisione.

La moglie di Piersilvio Berlusconi potrebbe essere la nuova conduttrice di “C’è posta per te“, lo storico programma di Maria De Filippi.

Silvia Toffanin in prima serata

Dopo il doppio appuntamento a Verissimo partito lo scorso settembre, si vocifera che il ruolo di Silvia Toffanin nei canali Mediaset possa essere ulteriormente ampliato. Un progetto voluto da Pier Silvio Berlusconi, menzionato per la prima volta dal settimanale Nuovo. Ed ora è proprio Dagospia a lanciare nuovi indizi: la Toffanin potrebbe condurre “C’è posta per te“.

Silvia Toffanin sostituisce la De Filippi a "C'è posta per te"?

A sostenere Pier Silvio Berlusconi in questa decisione, ci sarebbe anche l’agente di Silvia Toffanin, che cura gli affari di altri personaggi noti dello showbiz italiano: da Ilary Blasi a Michelle Hunziker, passando per Ambra Angiolini, J-Ax, Alvin, Nicola Savino, Francesco Monte.

La Toffanin conduttrice di “C’è posta per te”

Entrambi credono fortemente nelle potenzialità di Silvia Toffanin e sarebbero determinati più che mai a far diventare la 42enne l’erede di Maria De Filippi. La conduzione di Striscia la notizia e l’ospitata a Michelle Impossible sarebbero stati i primi passi in questa direzione.

Silvia Toffanin sostituisce la De Filippi a "C'è posta per te"?

 

 

Articoli correlati

Sanremo 2021: niente figuranti in sala, Amadeus sarebbe pronto a lasciare

Ileana Cirulli

“Un figlio di nome Erasmus”, il trailer della commedia on the road con Luca e Paolo, a Pasqua in streaming

Redazione

Sanremo 2022, le pagelle della terza serata: Mahmood & Blanco sempre in vetta alla classifica

Roberta Savona

Lascia un commento