Wondernet Magazine
FASHION WEEK NUOVI ARTICOLI

Giorgio Armani: la sfilata in silenzio in segno di vicinanza all’Ucraina

Giorgio Armani, la sfilata FW22 in silenzio per l'Ucraina
Nella settimana dedicata alla Milano Fashion Week, Giorgio Armani ha scelto di far sfilare la sua collezione FW22 in silenzio in segno di vicinanza all’Ucraina

Dopo aver annullato le sfilate a causa della crescita dei contagi Covid in Europa, Giorgio Armani con la FW22 dimostra ancora una volta la sua genialità creativa ed umana che va ben oltre la moda.

A Milano Moda Donna, Giorgio Armani ha scelto di far sfilare la collezione FW22 in silenzio, in segno di vicinanza all’Ucraina.

Giorgio Armani, la sfilata FW22 in silenzio per l'Ucraina

Giorgio Armani, la sfilata FW22

La sfilata di Giorgio Armani FW22 nella settimana dedicata alla Milano Fashion Week rappresenta un momento storico nel mondo della moda. Gli spettatori hanno assistito ad una sfilata coronata da un silenzio significativo e struggente, rotto solo dal rumore dei tacchi sulla passerella e dai flash dei fotografi. Una sfilata muta, senza musica, in segno di solidarietà e vicinanza con le persone che stanno soffrendo per la guerra in Ucraina.

«Qualche ora prima dell’inizio ho pensato a cosa potevo fare io per quello che sta succedendo. Non qualcosa che potessi fare con l’invio di soldi o vestiti. Volevo segnalare il mio battito del cuore per questi bambini costretti a scappare. Quindi ho pensato che la cosa migliore fosse dare il segnale che non vogliamo festeggiare, perché c’è qualcosa intorno a noi che ci disturba molto. Così ho detto: non voglio musica»

Segni di luce: la collezione co-ed Armani

Il nome della collezione Armani FW22 è Segni di luce, e porta con sé un forte sentimento di speranza. Luce che illumina i capi delle modelle sulla passerella, ma anche luce che porta conforto in un momento così delicato. In questa sfilata Giorgio Armani è tornato ancora una volta a lavorare sui segni che contraddistinguono il suo stile.

 

 

Protagonista dei capi è la morbidezza, espressa in silhouette fluide ed allungate, affiancate dai tagli rigorosi dei completi, esaltate dagli scintillii dei decori d’ispirazione Art Déco. Il movimento caro alla stilista è tradotto in ricami astratti di cristalli sfumati sul nero e sui colori pastello o si rivela nella lucentezza dei velluti e dei tessuti argentei da portare giorno e notte. Sotto il braccio, le maxi pochette di velluto. Ai piedi, stivali fascianti e alti come calze.

Articoli correlati

Dior: la Haute Couture FW21 sfila dal vivo nel viaggio materico fra fili e ricami

Paola Pulvirenti

Valentino Haute Couture, a Parigi un video teaser in attesa della sfilata di Roma

Redazione

Rihanna è incinta: la popstar aspetta il primo figlio dal fidanzato A$AP Rocky

Redazione

Lascia un commento