Wondernet Magazine
Cinema

“Audrey”: sarà Rooney Mara ad interpretare la Hepburn nel biopic di Luca Guadagnino

Rooney Mara sarà Audrey Hepburn nel biopic diretto da Guadagnino
La 36enne attrice statunitense interpreterà Audrey Hepburn nel film diretto da Luca Guadagnino. L’interprete di “Carol” è stata scelta per la forte somiglianza con l’indimenticata diva di “Colazione da Tiffany”, e anche per l’impegno umanitario che le accomuna

“Audrey”, il biopic con la sceneggiatura di Michael Mitnick e la regia di Luca Guadagnino, verrà realizzato dalla Apple. Il film racconterà la storia della diva inglese, icona di eleganza, indimenticata interprete di film come “Colazione da Tiffany” e “Sabrina”. A dare il volto a Audrey Hepburn sarà Rooney Mara.

Nel cast di “Audrey” anche Tom Holland e Chris Evans, che interpreteranno altre due leggende di Hollywood: saranno rispettivamente Fred Astaire e Gene Kelly.

Rooney Mara sarà Audrey Hepburn nel biopic diretto da Guadagnino

Rooney Mara sarà Audrey Hepburn nel biopic di Luca Guadagnino

Nata il 17 aprile del 1985 a Bedford, nello stato di New York, Rooney Mara ha ottenuto la consacrazione internazionale con il ruolo di Lisbeth Salander in “Millennium – Uomini che odiano le donne” (2011), per il quale è stata nominata ai Golden Globe e al Premio Oscar alla miglior attrice. Ha poi recitato nel thriller “Effetti collaterali”(2013), nel dramma indipendente “Senza santi in paradiso” (2013), e nel film romantico “Lei” (2013). Per la sua performance in “Carol” (2015) si è aggiudicata il Prix d’interprétation féminine al Festival di Cannes, ed ha ricevuto la sua seconda candidatura ai Golden Globe e agli Oscar nella sezione miglior attrice non protagonista.

Rooney Mara sarà Audrey Hepburn nel biopic diretto da Guadagnino

Dal 2016 Rooney Mara è legata a Joaquin Phoenix. Nel settembre 2019 hanno ufficializzato il loro fidanzamento. Un anno dopo, nel settembre 2020, è nato il loro primo figlio, River, chiamato così in ricordo del fratello maggiore di Joaquin, morto per overdose nel 1993 a 23 anni. Rooney Mara è laureata in psicologia e politiche sociali internazionali.

Come la Hepburn, anche Rooney impegnata nelle cause umanitarie

Aggraziata ed elegante, Audrey Hepburn resta ancora oggi, a quasi 30 anni dalla sua morte avvenuta nel 1993, una delle donne più affascinanti, icona di classe e di stile. Ma l’attrice di “Vacanze romane”, “Sabrina” e “My Fair Lady” era molto impegnata anche in campo umanitario come ambasciatrice Unicef. La Hepburn si è sempre battuta in difesa degli ultimi e dei diseredati.

Rooney Mara ha in comune con Audrey Hepburn non solo una forte somiglianza, ma anche l’impegno sociale. L’attrice è infatti fondatrice di “Faces of Kibera”, una fondazione benefica creata a favore degli orfani dei bassifondi di Kibera a Nairobi in Kenya.

“Audrey” sarà diretto da Luca Guadagnino, che ha vinto un premio Oscar come sceneggiatura non originale per il film “Chiamami col tuo nome”. La sceneggiatura è di Michael Mitnick, che ha già collaborato con Guadagnino nel cortometraggio del 2019 “The Staggering Girl”.

Articoli correlati

007 – No Time to die, a Matera l’anteprima con tanti ospiti speciali

Redazione

Nastri d’Argento 2021, cinque premi a “Le sorelle Macaluso”: tutti i vincitori

Redazione

“Raya e l’Ultimo Drago”, il trailer ufficiale del nuovo film d’animazione Disney

Manuela Cristiano

Lascia un commento