Wondernet Magazine
PERSONAGGI

Winona Ryder, i 50 anni di un’icona beauty

Winona Ryder, i 50 anni di un’icona beauty
Oggi, 29 ottobre, Winona Ryder festeggia 50 anni. La splendida attrice è un’icona di bellezza e stile. Incantevole negli anni ’90 con il suo inconfondibile pixie cut, oggi Winona ha trovato una nuova eleganza con un taglio lungo.

La serie Netflix “Stranger Things” ha riportato, qualche anno fa, alla ribalta Winona Ryder, un’attrice di cui abbiamo sentito la mancanza. L’epoca d’oro della sua carriera sono stati i mitici Nineties. In quegli anni, ci ha regalato ruoli iconici e una storia d’amore indimenticabile.

Winona e Johnny Depp ci hanno fatto, per tanto tempo, battere il cuore. Conosciutisi sul set di “Edward mani di forbice”, la loro storia è durata dal 1989 al 1993. Resterà nella storia il celebre tatuaggio che le dedicò Johnny: Winona Forever.

Winona Ryder, i 50 anni di un’icona beauty
Winona e Johnny negli anni Novanta @johnnydepp_tt

Winona Ryder, 50 anni di stile

Dopo un’adolescenza tormentata, durante la quale è stata vittima di bullismo per il suo aspetto androgino, Winona Ryder ha trovato nel cinema la sua dimensione. Una manciata di ruoli iconici, durante gli anni ’90, le hanno garantito di diritto un posto d’onore nel cuore di un’intera generazione di spettatori. Il suo stile, durante il decennio che le ha regalato la fama, è diventato copiatissimo, trasformandola in una vera e propria beauty icon. Ruolo che ancora le si addice meravigliosamente, all’età di 50 anni.

Winona Ryder, i 50 anni di un’icona beauty
@winonaryderofficial

Il pixie cut che ha segnato un’epoca

Con il suo fascino irresistibile, Winona Ryder ha reso celebre e imitatissimo, nei Nineties, il pixie cut. Il suo taglio minimalista e stilosissimo si ispirò a quello di Mia Farrow ed ebbe straordinario successo dopo l’uscita del film “Autumn in New York”. In questa pellicola, Winona interpreta Charlotte, una giovane donna, malata di cuore, che si innamora di Richard Gere, ex fiamma di sua madre. Corto e sbarazzino, il pixie cut rappresentava al meglio quel personaggio, determinato a vivere appieno la sua vita. Questo hairstyle, spettinato e irrequieto, è stato il simbolo di Winona durante gli anni d’oro della sua carriera. Fresco, ribelle e raffinato, il pixie cut esaltava i lineamenti dell’attrice, che oggi ha trovato una nuova forma di eleganza in un taglio lungo.

Winona Ryder, i 50 anni di un’icona beauty

La carriera di Winona e i problemi con la legge

Winona Ryder raggiunge il successo internazionale nel 1990 con “Edward mani di forbice”, pellicola cult in cui recita al fianco di Johnny Depp. Nel 1992 arriva “Dracula di Bram Stoker” e nel 1993L’età dell’innocenza”, film di Scorsese grazie al quale vince il Golden Globe come miglior attrice non protagonista e si guadagna la prima candidatura agli Oscar. Nel ’95 con il remake di “Piccole donne” ottiene la seconda nomination, questa volta come miglior attrice. Qualche anno più tardi, nel 1999, è protagonista di “Ragazze interrotte” al fianco di Angelina Jolie.

Winona Ryder, i 50 anni di un’icona beauty

Nel 2001 viene arrestata per un furto nei grandi magazzini Saks Fifth Avenue a New York. L’attrice, che dichiara di soffrire di cleptomania, viene condannata a tre anni di libertà vigilata. Dopo un periodo di ruoli minori, Winona ritorna al successo nel 2016 con la serie Netflix “Stranger Things” e il personaggio di Joyce Byers. L’anno scorso, ha presentato “Il complotto contro l’America”, una miniserie televisiva in sei puntate, tratta da un romanzo di Philip Roth.

Articoli correlati

Federico Zampaglione, le nozze con Giglia Marra tra i trulli pugliesi

Eleonora Gandaglia

Coronavirus, il messaggio di Robert De Niro: «State tutti a casa, vi sto guardando»

Anna Chiara Delle Donne

Buon compleanno Angelina Jolie: la sua vita tra successi, impegno umanitario e battaglie personali

Gaia Corrado

Lascia un commento