Wondernet Magazine
Musica

ABBA, il ritorno dopo 40 anni. Pronti un nuovo album e un documentario

ABBA, il ritorno dopo 40 anni. Nuovo album e film
La band svedese degli ABBA ha riscosso negli anni ’70 un successo straordinario, consacrato dalla vittoria all’Eurovision Song Contest del 1974. Dopo 40 anni passati lontano dalle scene, il quartetto è finalmente pronto a tornare.

Spesso negli ultimi anni si vociferava di un ritorno in grande stile degli ABBA. Oggi finalmente il sogno di milioni di fan si avvera. L’ultimo album in studio della band svedese risale al 1981.

Sono, quindi, passati ben 40 anni dall’ultima volta in cui abbiamo potuto ascoltare delle canzoni inedite del gruppo, che ha venduto nella sua carriera oltre 400 milioni di dischi.

ABBA, il ritorno dopo 40 anni. Nuovo album e film
@abba

Il nuovo album della band svedese

Hit come “Mamma Mia!”, “Dancing Queen” e “Gimme Gimme Gimme” hanno fatto la storia della musica pop. Le canzoni senza tempo degli ABBA sono state protagoniste anche a teatro con un musical di successo (ancora oggi in scena) e al cinema grazie all’adattamento cinematografico proprio di quel musical. “Mamma Mia!”, film del 2008, diretto da Phyllida Lloyd e con la star indiscussa Meryl Streep, è diventato il musical che ha incassato di più nella storia del cinema. La band svedese si accinge finalmente a tornare sulle scene, dopo ben 40 anni di assenza. È già pronto per essere pubblicato un nuovo album, con brani inediti che hanno già acceso la curiosità dei fan. Per venerdì prossimo è attesa la pubblicazione del primo singolo estratto.

ABBA, il ritorno dopo 40 anni. Nuovo album e film
@abba

“ABBA Voyage”, il documentario e lo spettacolo con gli ologrammi

Per celebrare il ritorno degli ABBA è in serbo anche un documentario, intitolato “ABBA Voyage”, che racconta il loro ritorno sulle scene. Al centro della narrazione ci sarà non solo la realizzazione dei nuovi brani, ma anche la costruzione di un teatro nell’East London, destinato a ospitare lo spettacolo “Holograms”. L’apertura del teatro è prevista per il prossimo maggio. Il progetto, a cui stavano lavorando già nel 2019, è stato, infatti, bloccato dalla pandemia e vedrà finalmente la luce soltanto nel 2022. Lo spettacolo celebrerà i loro grandi classici attraverso degli ologrammi, i cosiddetti “ABBA-tars”, gli avatar dei membri dello storico gruppo. Il celebre quartetto svedese sarà, quasi certamente, presente al completo il giorno dell’inaugurazione del teatro.

ABBA, il ritorno dopo 40 anni. Nuovo album e film
@abba

La storia degli ABBA

Agnetha Fältskog, Björn Ulvaeus, Benny Andersson e Anni-Frid Lyngstad hanno formato una delle band pop di maggior successo nella storia della musica mondiale. Il gruppo, il cui nome deriva dalle iniziali dei loro nomi, si formò nel 1970. Nel 1974 gli ABBA vinsero l’Eurovision Song Contest con il brano “Waterloo”, ottenendo anche la consacrazione internazionale. Nel corso della loro straordinaria carriera, hanno venduto più di 400 milioni di dischi. Il loro ultimo album in studio, “The Visitors”, uscì nel 1981. Gli ABBA si separarono nel 1982 per tornare insieme nel gennaio 2016, soltanto per breve tempo però, in occasione di un party a Stoccolma. Finalmente il 2021 sarà l’anno giusto per ascoltarli di nuovo a tutto volume con creazioni inedite.

Articoli correlati

“My funny Valentine”, il nuovo singolo di Noa con Gil Dior, parla dell’amore puro e vero

Redazione

Musica sotto l’albero: tutti i dischi di Natale 2019, dalle riedizioni dei grandi classici al nuovo album di Vasco Rossi

Nicolò Grigoletto

Claudio Baglioni: una delle più grandi voci italiane in dodici serate all’Opera di Roma

Nicolò Grigoletto

Lascia un commento