Wondernet Magazine
Luxury NUOVI ARTICOLI

Lily Collins testimonial della nuova linea di gioielli Cartier Clash [Un]limited

La 32enne attrice, star della serie Netflix “Emily in Paris”, è il volto della campagna Cartier Clash [Un]limited.

Cartier ha scelto l’attrice Lily Collins come brand ambassador.  Chi meglio di lei, star “Emily in Paris”, poteva infatti incarnare lo spirito della celebre maison parigina di orologi e gioielli di lusso? Così Lily Collins è stata scelta come protagonista della campagna Clash [Un]limited della maison.

Nelle immagini Lily Collins, fotografata da Zoe Ghertner, indossa una serie di look eleganti, con un tocco ribelle: abiti in paillettes luccicanti, nelle tonalità dell’argento e del rosso.

Cartier Clash [Un]limited, la collezione in edizione limitata

Tra i pezzi della collezione, un orologio in maglia d’oro rosa, un bracciale con picot di diamanti e onice completamente reversibile. C’è anche un anello entre deux-doigts con picot XXL, un bracciale impreziosito da picot d’ametista, o un tradizionale tennis con diamanti al contrario. I gioielli in edizione limitata della collezione capsule Clash [Un]limited rivoluzionano i codici della maison di alta gioielleria. Un approccio inedito al diamante, all’onice e all’ametista di cui la collezione esplora le diverse possibilità.

Tutto è portato all’estremo, i contrasti entrano in collisione: geometria delle linee e volumi esagerati. Due anime contrapposte di cui questi nuovi gioielli riflettono la dualità.

Lily Collins brand ambassador Cartier

«Per me, far parte della famiglia Cartier significa entrare a far parte di una comunità di individui liberi di pensare che dimostrano una grande forza di carattere. Inoltre, Cartier è Parigi, questa certa idea di eleganza, questa raffinatezza francese, che i gioielli Clash [Un]limited e la borsa Double C de Cartier incarnano con stravaganza classica», ha dichiarato Lily.

Il make-up di Lily Collins è di Fiona Styles, la pettinatura è opera dell’hair stylist Gregory Russell.

Presto vedremo l’attrice nella seconda stagione di “Emily in Paris”, la serie Netflix romantica e chic che ha conquistato milioni di spettatori.

Articoli correlati

Kasia Smutniak: «Livia Drusilla una donna forte, determinata, la prima femminista della storia» 

Laura Saltari

Harry Styles tra gli ospiti del “Gucci Beloved Talk Show”

Gaia Corrado

BAFTA 2021: trionfa “Nomadland” di Chloe Zhao che vince quattro premi

Laura Saltari

Lascia un commento