Wondernet Magazine
Benessere

ClioMakeUp: «Ecco la dieta che mi ha fatto perdere 20 kg e ritrovare la serenità»

ClioMakeUp e il video in cui racconta la sua dieta
In un video sul suo canale YouTube, la celebre blogger e imprenditrice ClioMakeUp, all’anagrafe Clio Zammatteo, ha raccontato il percorso che l’ha portata a perdere 20 kg.

Come ha spiegato ai suoi follower, una volta sfiorati i 90 kg, ClioMakeUp ha sentito impellente la necessità di rivolgersi a una nutrizionista, che la guidasse in un percorso volto a modificare il suo stile di vita. Seguendo i consigli della professionista a cui si è affidata, Clio è riuscita a perdere quasi 20 kg, da ottobre dello scorso anno a oggi.

In un sentito video sul suo canale, la blogger ha raccontato le varie fasi del suo percorso e la presa di coscienza che «è nella testa che bisogna trovare la serenità, non nelle parole degli altri».

ClioMakeUp e il video in cui racconta il suo percorso nutrizionale

«Oggi nuovo video richiestissimo, in cui vi racconto un po’ del percorso nutrizionale che sto seguendo da qualche mese. Non esiste una formula magica per perdere peso, ma servono tempo, tanta forza di volontà, un’alimentazione sana e attività fisica. Ma, soprattutto, è importante essere felici con sé stessi, senza rinunciare a qualche sfizio». Queste le parole che accompagnano il video postato sul suo canale da Clio Zammatteo, che con sincerità e spirito analitico si accinge a spiegare il suo rapporto col cibo e con il corpo, partendo dall’infanzia.

ClioMakeUp e il video in cui racconta la sua dieta

Il racconto di Clio

«Nella mia vita ho fatto alti e bassi, sono sempre andata su e giù col peso. Sono sempre stata, comunque, una bambina sovrappeso. […] Io ero una di quelle persone che se mi dicevano sei grassa, mangiavo di più». Il racconto di Clio parte da quando, durante la sua infanzia e adolescenza, comincia a prendere coscienza del proprio peso attraverso i commenti degli altri. Crescendo trova un equilibrio, ma non smette mai di litigare con l’ago della bilancia e di tendere a sfogare lo stress attraverso il cibo. «Con la seconda gravidanza mi ero proprio lasciata andare. Ero arrivata quasi a 90 kg e sono alta 1 metro e 58, quindi ero a un livello chiamato obesità». In quel momento Clio capisce di aver bisogno di una figura che la guidi in un percorso personale, passo dopo passo.

ClioMakeUp e il video in cui racconta la sua dieta
Clio Zammatteo con la sua secondogenita Joy

L’incontro con la nutrizionista greca

«Io avevo bisogno di qualcuno che mi indirizzasse, senza però farmi morire di fame, verso un percorso che durasse del tempo». È così che la blogger inizia a cercare la professionista che potrebbe fare al caso suo e si imbatte nella dottoressa Maria Papavasileiou. Con lei, Clio si rende conto di avere la malsana abitudine di eccedere nelle quantità di cibo. «Ho iniziato il percorso a ottobre dell’anno scorso. […] Ogni due settimane la dottoressa mi cambiava la dieta, ogni mese andavo a fare un controllo. […] I primi mesi non ho fatto ginnastica, ho incominciato dopo. Prima 5 volte a settimana, poi 3-4 volte».

La dieta seguita da ClioMakeUp

Oltre a limitare le dosi e cominciare a praticare con costanza attività fisica, Clio ha dovuto selezionare gli alimenti, scegliendone di nuovi e variando spesso. «Ho capito che dovevo tagliare fuori tanti carboidrati, soprattutto raffinati. Mangio quasi solo integrale. Non è una dieta fatta solo di proteine, di carne ne mangio pochissima. Ho iniziato a mangiare molta più verdura, lenticchie, farro, cose che prima non mangiavo, riso venere. Tutto a piccole dosi».

ClioMakeUp e il video in cui racconta la sua dieta
Clio con il marito Claudio Midolo

I risultati della dieta e la serenità ritrovata

Clio ha condiviso con tutti i suoi follower il risultato raggiunto attualmente e la serenità ritrovata, grazie all’equilibrio con il proprio corpo. «Ho perso quasi 20 kg e mi sento sicuramente meglio, non solo perché sono dimagrita, ma perché mi rendo conto di avere uno stile di vita diverso rispetto a prima. Tutte le mie emozioni, tutto quello che non andava lo buttavo nel cibo. Appena avevo un problema c’era il cibo, che era il mio momento di conforto. […] Non è che magro è bello e grasso è brutto. Io ho le mie forme, la mia ciccia, però sto meglio. Secondo me, la cosa importante è raggiungere la serenità, a prescindere da quello che vi dicono gli altri. È nella mia testa che qualcosa è cambiato, è lì che deve cambiare, è lì che dovete trovare la serenità, non nelle parole degli altri […] È un lungo percorso che vi farà trovare, però, anche la pace mentale, che è la cosa più importante».

Articoli correlati

Cosa mangiare per aiutare l’abbronzatura: i cibi amici della pelle

Giusy Dente

Pancia gonfia? Le possibili cause e 10 trucchi per sgonfiarla

Redazione

Sesso e Covid-19: 8 regole per vivere serenamente l’intimità nella “Fase 2”

Redazione

Lascia un commento