Wondernet Magazine
Luxury

Tiffany sta per lanciare il gioiello più costoso mai realizzato nella sua storia

Tiffany sta per lanciare il gioiello più costoso mai realizzato nella sua storia
Tiffany&Co, la storica maison di gioielli newyorkese, ha acquistato un incredibile diamante da 80 carati per ricreare una celebre e storica collana dell’Esposizione Universale del 1939. La collana sarà presentata nel 2022 in occasione della riapertura del flagship store di New York.

Tiffany, appena acquistata dal gruppo francese LVMH, fin dalla sua fondazione nel 1837 ha battuto diversi “brillanti” record. Si pensi allo smeraldo Hooker taglio quadrato da 75,47 carati, attualmente in mostra al museo Smithsonian di Washington, o al mitico Tiffany Diamond giallo dal valore inestimabile. Ma oggi si prepara a battere ogni record con l’annuncio del gioiello più costoso mai realizzato nella storia della maison. E come promette proprio la stessa maison: «La collana farà nuovamente storia, come quando debuttò all’esposizione originale nel Queens, a New York».

Il diamante sostenibile di Tiffany che batte ogni record

Si tratta di un diamante ovale di oltre 80 carati, colore D, purezza IF, il favoloso gioiello da record che è stato appena acquistato da Tiffany. Non solo è molto raro, ma è anche sostenibile e quindi un vero e proprio simbolo al primo approccio di Tiffany alla tracciabilità dei diamanti. Proviene dal Botswana, in Africa, da una catena di approvvigionamento responsabile e sarà poi incastonato da artigiani Tiffany a New York.
Tiffany sta per lanciare il gioiello più costoso mai realizzato nella sua storia
Il diamante sostituirà l’acquamarina della collana che debuttò nel 1939 a New York in occasione dell’Esposizione Universale del Queens. Un pezzo d’archivio riletto in chiave contemporanea e reso ancor più pregiato. La collana sarà presentata nel 2022 alla riapertura dello storico e ormai mitico flagship store Tiffany&Co sulla Fifth Avenue a New York. E come rivela la responsabile del settore gemmologico della maison, Victoria Reynolds: «Non c’è modo migliore di celebrare la riapertura che reimmaginare questa incredibile collana, uno dei pezzi più celebrati di Tiffany sin da quando abbiamo aperto per la prima volta le porte del nostro store sulla 5th». Un diamante da sogno che non vediamo l’ora di ammirare! Ci sembrerà così di essere un pò tutte Audrey Hepburn nell’iconico film “Colazione da Tiffany”…

Articoli correlati

Gucci debutta nell’alta orologeria con una collezione composta da quattro linee

Redazione Moda

Buccellati, i pezzi unici della collezione Haute Couture 2021

Redazione Moda

La nuova collezione capsule Fendi con Jackson Wang

Redazione

Lascia un commento