Wondernet Magazine
MODA

Gucci Garden, il Virtual Tour negli spazi espositivi di Palazzo della Mercanzia a Firenze

gucci garden virtual tour
La Boutique, il Bookstore, la Galleria, l’Area Collezioni: tutto a portata di clic. Gli ambienti del Gucci Garden immaginati e voluti da Alessandro Michele si fanno virtuali.

Ed ecco nascere e sbarcare in rete il Gucci Garden Virtual Tour, descritto dall’azienda come: «una scatola magica contemporanea, attraverso cui gustarsi su uno schermo tutti gli ambienti, gli oggetti, le atmosfere e le mostre presenti nello spazio immaginato da Alessandro Michele in Piazza della Signoria a Firenze».

Alessandro Michele è il Direttore creativo della maison dal 2015 e ha impresso al brand il suo stile unico e ricercato, rilanciando la griffe a livello mondiale, non solo attraverso ciò che arriva in passerella, ma anche con iniziative originali come questa.

Gucci Garden Virtual Tour

Il tour virtuale nel mondo Gucci consente ai curiosi fan della maison di passeggiare nelle varie aree esclusive che compongono lo spazio, fisicamente allestito nell’antico Palazzo della Mercanzia, datato 1337. L’edificio, che dunque vanta oltre 60 anni di storia e prestigio, si trova in Piazza della Signoria a Firenze e in passato ospitava il Museo della Maison. L’allestimento è a cura di Maria Luisa Frisa. Presente nella struttura anche un ristorante diretto da Massimo Bottura, il cui ristorante modenese è stato eletto il migliore del mondo nel 2016 e 2018.

gucci garden virtual tour
Photo Credits: Instagram @gucciosteria

Il tour verso sale, scale e corridoi si apre con un accogliente sfondo rosa, abbinato a rassicurante cinguettio di uccelli, che accoglie il visitatore. Al centro l’occhio grafico, simbolo di Gucci Garden.

Alla scoperta del mondo Gucci

Il tour si sviluppa su entrambi i piani della struttura. Consente di salire dalla Boutique e dal Bookstore situati in basso alla Galleria, posizionata in alto, vero e proprio scrigno dei tesori dove scoprire e visionare l’ampia gamma di articoli provenienti dalle collezioni del marchio.

gucci garden virtual tour
Photo Credits: Instagram @alessandro_michele

Si tratta di oggetti che raccontano la storia della maison dalle sue origini (nel 1921) ad oggi: veri e propri pezzi di arte contemporanea. In via del tutto esclusiva sarà anche possibile comprare via mail o telefonicamente alcuni di questi pezzi speciali, prodotti in esclusiva per Gucci Garden e fino a questo momento  acquistabili solo in loco.

Articoli correlati

Le “mini-me” di Loïs: i look coordinati con la propria bambina per la Festa della Mamma

Redazione

Max Mara, la collezione P/E 2020 ispirata alle avventuriere dei romanzi di spionaggio [FOTOGALLERY]

Redazione Moda

Aeronautica Militare, a Pitti Uomo una capsule celebrativa per rendere omaggio ai 60 anni di storia delle Frecce Tricolori

Redazione Beauty

Lascia un commento