Wondernet Magazine
Moda Uomo

Dolce & Gabbana Uomo Primavera-Estate 2021, la sfilata nei giardini dell’Humanitas

Dolce & Gabbana Uomo SS2021
Nei giardini del Campus dell’Humanitas University ha sfilato ieri la collezione Uomo Primavera-Estate 2021 Dolce & Gabbana. Al fashion show ha partecipato il trio Il Volo, che si è esibito dal vivo per tutta la durata del defilé. La collezione è un omaggio alla genialità, all’arte e all’estetica italiane che si manifestano nel Parco dei Principi dell’Hotel di Sorrento, firmato nel 1960 da Gio Ponti.

Una vera sfilata, fisica e non digitale quella di Dolce & Gabbana Uomo che si è svolta ieri nel prato all’inglese del Campus della Humanitas University di Milano.

Un evento che segna la ripartenza, la rinascita

Dolce & Gabbana sono rientrati così nel calendario della moda maschile di Milano, manifestazione dalla quale erano usciti nel 1998. E quest’anno in cui le sfilate sono organizzate in digitale, hanno messo in scena un defilé vero davanti ad un pubblico seduto, ovviamente dotato di mascherine e sistemato a distanza di sicurezza, nel rispetto delle regole sanitarie. Il brand è stato il primo ad annunciare una sfilata dal vivo dopo il lockdown.

L’impegno di Dolce & Gabbana a sostegno della ricerca medico scientifica

È la prima volta che Dolce & Gabbana fanno sfilare il pret-à-porter fuori dai loro spazi, e la scelta della location non è casuale: il fashion show si è svolta nei giardini della fondazione medico scientifica Humanitas, che ha svolto un ruolo di primo piano fin dall’inizio nella cura dei malati di Covid-19 e nella ricerca.

I due designer si sono impegnati già durante le prime fasi della pandemia, sostenendo la ricerca con donazioni e borse di studio. Tutti i partecipanti alla sfilata di ieri hanno devoluto all’Humanitas il compenso per la propria prestazione.

Inoltre, acquistando dal sito i look della passerella, una parte del ricavato verrà donata da Dolce & Gabbana a supporto della ricerca scientifica ed ogni importo donato, fino a un massimo di 1000€, verrà raddoppiato per sostenere la Ricerca Scientifica.

La collezione SS 2021, omaggio a Sorrento

I capi, eleganti e raffinati, sono un omaggio alla bellezza, alla cultura, e all’architettura italiane, tutta declinata sui toni del bianco, del blu e dell’azzurro e ricca di stampe ispirate alle ceramiche del Parco dei Principi dell’Hotel di Sorrento, progettato da Gio Ponti nel 1960, dove le tinte del mare si mescolano al candore del bianco. In passerella hanno sfilato 102 look completi, presentati da altrettanti modelli.

La palette cromatica va dall’azzurro al celeste al blu scuro. I disegni delle piastrelle decorano camicie, pantaloni,  shorts e vestaglie. Nella collezione anche completi sartoriali e giacche portate su una semplice canottiera bianca, cifra stilistica di Dolce & Gabbana ai loro esordi.

«Ci siamo messi in gioco, come stilisti, per portare in passerella forme nuove. Abbiamo accorciato, allargato, fatto, rifatto e disfatto. Siamo convinti che ora più che mai occorra dare spazio alla creatività. Abbiamo scomposto e ricomposto ogni singolo capo. Non è una collezione semplice».

Il Volo ha cantato dal vivo i classici della canzone italiana

Al fashion show ha partecipato il trio Il Volo, che si è esibito dal vivo per tutta la durata del defilé, nel suo repertorio musicale più classico (Torna a Surriento, Unico grande amore, con cui vinsero Sanremo 2015, ‘O sole mio, Un amore così grande e Volare) è stato trasmesso in diretta dalla piattaforma della prima Digital Fashion Week della Camera della Moda.

Articoli correlati

Louis Vuitton presenta a Shanghai la collezione Uomo Primavera-Estate 2021 in diretta streaming

Giusy Dente

Closed, su Pitti Connect la collezione Uomo SS21 in denim ecosostenibile

Redazione

Lardini, i due progetti speciali presentati a Pitti Connect dal brand di alta sartoria

Redazione

Lascia un commento