Wondernet Magazine
Musica

Giusy Ferreri ed Elettra Lamborghini insieme nel nuovo brano “La Isla”, prodotto da Takagi & Ketra

Giusy Ferreri
È disponibile da oggi su tutte le piattaforme digitali e da venerdì 3 luglio in rotazione radiofonica La Isla. Il brano è cantato da un inedito duo, che promette di infiammare l’estate, Giusy Ferreri ed Elettra Lamborghini. È prodotto da Takagi & Ketra su etichetta RCA/Island Records.

Giusy Ferreri ed Elettra Lamborghini. Due identità forti, due donne protagoniste della musica italiana che giocano con le note per tirare fuori il loro lato più istintivo ed intenso. Le due artiste cantano per la prima volta insieme. La Isla è un inno all’estate, alla leggerezza e alle good vibes, che conquista al primo ascolto.

Un brano allegro, libero ed iconico. È costruito sulle note trascinanti di una salsa pop-urban che batte il tempo. Inaugura l’estate, la stagione più bella e travolgente, fatta di ritorni e nuove avventure, di notti d’amore intense e disincanto leggero vista mare. Emozioni irresistibili racchiuse nell’indelebile ritornello “Tu mi fai cantare, ti giuro non ho più bisogno di niente”, che invita a lasciarsi andare e tornare a dondolare sulle corde della felicità.

Giusy Ferreri
Credits Photo: Cosimo Buccolieri©

Un ritmo nel quale è facile identificarsi, una melodia alla quale arrendersi e ballare senza freni. Una hit italiana dal sound e dai ritmi internazionali. Un brano che accompagnerà i viaggi in macchina verso il mare e che promette di rendere memorabile e travolgente anche questa estate dai tratti così atipici.

La Isla è un bellissimo miraggio denso di positività, che si colora di nuova luce e segue il ritmo delle onde – “Il mare si accende, ti porto con me”.

Articoli correlati

Ezio Bosso: il 13 settembre a Torino un concerto per ricordare il grande artista

Giusy Dente

Billie Eilish: esce domani “Lo Vas a Olvidar”, il singolo in collaborazione con Rosalía

Redazione

Tornano gli ABBA: annunciata una reunion a 40 anni di distanza dall’ultimo album

Gaia Corrado

Lascia un commento