Wondernet Magazine
Televisione

“Il Paradiso delle signore” chiude anticipatamente: il 24 aprile l’ultima puntata, ma la produzione assicura che riprenderà

Il Paradiso delle Signore chiude anticipatamente la seconda stagione venerdì 24 aprile con l’episodio numero 135, dopo il grande successo ottenuto con ascolti in continua crescita nel pomeriggio di Rai1.

Il blocco dovuto all’emergenza Coronavirus, intervenuto a poche settimane dalla fine delle riprese, non ha permesso di portare a termine la seconda stagione de “Il Paradiso delle Signore”,  per la quale erano previste 160 puntate. I protagonisti della serie sono pronti per tornare nelle case italiane non appena la situazione lo potrà permettere.

Gli autori non hanno interrotto l’attività di scrittura per dare il via in tempi brevissimi alla terza stagione che continua a conquistare l’attenzione e il favore di un numero di spettatori sempre maggiore.

In questa stagione Il Paradiso delle Signore Daily è arrivato a riunire nel pomeriggio di Rai1 una media 1,9 milioni di telespettatori toccando punte del 19,5% di share. La serie continua a essere uno dei programmi più visti su Rai Play con 27,8 milioni di media views. Inoltre, ha ottenuto un ottimo riscontro nelle vendite all’estero.

«”Il Paradiso delle Signore” si prende solo una pausa, ma continuerà»

Il Paradiso delle Signore – Daily continuerà a raccontare l’Italia del boom economico, che si è trasformata grazie all’impegno e al lavoro di tutti. Nell’ultimo episodio – con un parallelismo beneaugurante – il grande magazzino sarà dedicato al racconto della Liberazione di Milano del 1945. Quando, dopo settimane di coprifuoco, le finestre si illuminarono e la gente si riversò nelle strade della città.

Da lunedì 27 aprile, tornano le repliche della serie. Vanessa Gravina, Alessandro Tersigni e Roberto Farnesi continueranno a tenere compagnia il grande pubblico.

Eleonora Andreatta, direttore di Rai Fiction, ha dichiarato: «È una bella Italia quella che racconta e continuerà a raccontare Il paradiso delle signore. Le donne e gli uomini di un Paese forte di sé, proiettato in avanti e aperto alla speranza. In questa serie il pubblico ha trovato un luogo del desiderio, nella sua ricchezza ed energia, e vi si è rispecchiato».

Inoltre, il direttore ha affermato: «È stata una felice conferma dell’ispirazione che sempre anima il nostro lavoro. Trovare una sintonia con chi ci guarda. Vogliamo rassicurare gli spettatori,” Il Paradiso delle Signore” si prende solo una pausa dettata dalle necessità dell’oggi. La scrittura continua. Rai Fiction, il produttore i registi, gli attori, non vediamo l’ora di riportare nelle case i personaggi che il pubblico ha così felicemente accolto».

 

Articoli correlati

“Le Streghe”: su Sky il film con Anne Hathaway tratto dal libro di Roald Dahl

Redazione

“Becoming”: dal 6 maggio su Netflix uno sguardo intimo nella vita di Michelle Obama

Redazione

Naomi Campbell non sarà a Sanremo: a rappresentare la moda, la supermodella Vittoria Ceretti

Redazione

Lascia un commento