Wondernet Magazine
#iorestoacasa

#IStayAtHomeFor: decine di star di Hollywood aderiscono alla challenge lanciata da Kevin Bacon

#iorestoacasa è l’hashtag del momento, nel nostro Paese. Siamo tutti compatti nel diffondere il più possibile e con ogni mezzo questo messaggio. È importante non solo per il singolo cittadino. Lo è anche per la salute nazionale, per tutelare il nostro sistema sanitario e i nostri operatori, quotidianamente impegnati nella lotta al Coronavirus.

Una campagna social simile è nata grazie a Kevin Bacon, il primo a lanciare in rete l’hashtag #IStayAtHomeFor (“io sto a casa per”). L’attore e regista americano ha invitato a postare e condividere sui social un video o una foto in cui si spiega quali sono i motivi che ci spingono a stare a casa. In tanti, famosi e non, hanno risposto al suo richiamo.

#IStayAtHomeFor

Kevin Bacon ha lanciato la campagna #IStayHomeFor postando sul suo canale Instagram un video in cui spiega quanto, per ogni singolo essere umano, siano importanti le relazioni, il contatto. Tutto questo, però, purtroppo diventa pericoloso in un momento come questo, di grave emergenza sanitaria mondiale. I legami tra individui rischiano di diffondere in modo capillare il virus, estendendone la pericolosità sempre di più.

Tecnicamente ci dividono solo sei persone“, ha esordito l’attore di Mystic River. Il riferimento è alla teoria dei sei gradi di separazione. Secondo questa ipotesi sociologica, ogni persona è potenzialmente collegata a qualunque altra attraverso una catena relazionale fatta di appena cinque intermediari.

E Bacon stesso era stato, nel 1993, protagonista dell’esperimento di un gruppo di studenti di Philadelphia. Six Degrees of Kevin Bacon aveva effettivamente dimostrato quanto l’attore fosse legato a praticamente tutte le star di Hollywood attraverso soli sei gradi di separazione.

 

kevin bacon istayathomefor

“Attualmente, come le persone di tutto il mondo, sto rimanendo a casa perché salva delle vite ed è l’unico modo in cui possiamo rallentare la diffusione del Coronavirus. Perché se entrate in contatto con qualcuno che poi fa lo stesso con qualcun altro potrebbe significare far ammalare la madre di qualcuno o il nonno o la moglie. Si tratta dell’unico modo con cui possiamo aiutare a impedire la diffusione del Coronavirus e salvare vite”, ha detto Bacon.

Poi l’attore ha spiegato la challenge. “Se siete a casa come me, condividete un video o un cartello in cui dichiarate per chi state a casa e chiedete a sei amici di fare lo stesso. Condivideteli con l’hashtag #IStayHomeFor“.

Decine le star che hanno raccolto il suo appello, invitando altri a fare altrettanto e facendo così circolare l’hashtag. Tra questi David Beckham, Demi Lovato, Kevin Hart, Elton John.

Articoli correlati

“Restiamo a casa”: Giuliano Sangiorgi condivide sui social un inedito per invitare tutti al buon senso

Laura Saltari

#iorestoacasa, approfittiamo del tempo libero per fare pulizia tra prodotti e accessori make up

Valentina Turci

Face of Frida, su Google Arts una ricchissima mostra tutta dedicata all’artista messicana

Giusy Dente

Lascia un commento