Wondernet Magazine
Cinema EVENTI

Oscar 2020: tutti gli attori in nomination, Joaquin Phoenix e Renée Zellweger favoriti

L’assegnazione degli Academy Awards 2020 avrà luogo nella notte tra il 9 e il 10 febbraio. Ecco i candidati alla statuetta come miglior attore e miglior attrice protagonista. Favoriti Joaquin Phoenix e Renée Zellweger.

La consegna degli Academy Awards è l’evento più atteso dai cinefili di tutto il mondo. Come ogni anno, la notte degli Oscar 2020 può essere seguita in diretta. In Italia l’evento sarà trasmesso in diretta da Sky a partire dalla mezzanotte. Condurranno Francesco Castelnuovo e Gianni Canova. 

La cerimonia si svolgerà al Kodak Theatre di Hollywood. “Joker” è il film con il maggior numero di candidature, ben undici.

I 5 candidati all’Oscar come miglior attore protagonista

  • Antonio Banderas (Dolor Y Gloria)
  • Leonardo DiCaprio (C’era una volta a… Hollywood)
  • Adam Driver (Storia di un Matrimonio)
  • Joaquin Phoenix (Joker)
  • Jonathan Pryce (I Due Papi)

La performance di Joaquin Phoenix nel ruolo del clown disadattato ed emarginato, che alla fine viene travolto dalla sua stessa violenza, dovrebbe portare  all’attore il primo (meritatissimo) Oscar.  Per questa interpretazione Phoenix ha già ottenuto la vittoria ai Golden Globe, ai Sag Awards e ai Bafta. 

Questa è per Phoenix è la quarta nomination all’Oscar, dopo quella come non protagonista nel 2001 per l’imperatore Commodo ne “Il gladiatore”. Le altre due nomination da protagonista risalgono al 2005 per l’interpretazione di Johnny Cash in “Quando l’amore brucia l’anima”. E al 2013, per il veterano di guerra alcolizzato di “The master”.

Gli avversari di Phoenix nella corsa all’Oscar sono Adam Driver, alla seconda nomination (anche per lui è la prima da attore protagonista), per “Storia di un matrimonio” di Noah Baumbach. Antonio Banderas, alla sua prima nomination agli Oscar per “Dolore e gloria” (in gara per la statuetta come miglior film internazionale) di Pedro Almodovar, il regista che ha lanciato la sua carriera. Per questa interpretazione Banderas ha già ricevuto la Palma d’Oro a Cannes. 

Altro contendente è Jonathan Pryce, che a 72 anni arriva alla sua prima nomination all’Oscar per il ritratto di Jorge Bergoglio in I due Papi di Fernando Meirelles. Poi c’è Leonardo Di Caprio, l’unico fra i cinque candidati ad aver già ricevuto un Oscar nel 2016 per The revenant. Per Di Caprio questa è la sesta nomination, ricevuta per l’interpretazione di Rick Dalton in C’era una volta a… Hollywood di Quentin Tarantino.

Le 5 candidate all’Oscar come miglior attrice protagonista

  • Cinthia Erivo (Harriet)
  • Scarlett Johansson (Storia di un matrimonio)
  • Saoirse Ronan (Piccole Donne)
  • Charlize Theron (Bombshell)
  • Renée Zellweger (Judy)

La favorita è Renée Zellweger, sull’onda delle vittorie ai Golden Globe e ai Sag Award conquistati per la performance più impegnativa della sua carriera. La Zellweger è staordinaria nella sua interpretazione di Judy Garland nel film di Rupert Goold. L’attrice ha vinto il suo primo Oscar come attrice non protagonista nel 2004 per “Ritorno Cold Mountain”.

Scarlett Johansson invece è in gara per la prima volta, ma con una doppia candidatura. La prima nomination è come protagonista per il dramma famigliare “Storia di un matrimonio” di Noah Baumbach. La seconda come non protagonista per “Jojo Rabbit “di Taika Waititi. 

Anche Cynthia Erivo ha una doppia nomination: è in gara per il film drammatico “Harriet” di Kasi Lemmons, sia tra le attrici protagoniste che come coautrice della canzone originale del film, “Stand Up”.

La quarta contendente è Charlize Theron, premio Oscar nel 2004 per la serial killer di Monster. Quest’anno la Theron è in gara con “Bombshell”, film denuncia sugli abusi dell’ex direttore di Fox News Roger Ailes, morto nel 2017, poco dopo il suo licenziamento.

Quarta candidatura all’Oscar per la giovane attrice irlandese Saoirse Ronan, in nomination per “Piccole donne” di Greta Gerwig. La Ronan ha ricevuto la sua prima candidatura al Premio Oscar nella sezione miglior attrice non protagonista nel 2007, a soli 14 anni, per il film “Espiazione”. Le altre due candidature nella sezione miglior attrice protagonista sono rispettivamente per i suoi ruoli nei film “Brooklyn” (2015) e “Lady Bird” (2017). Dopo Jennifer Lawrence, Saoirse Ronan è la seconda attrice ad aver ricevuto quattro candidature entro i 25 anni. 

A questo link, la lista completa delle nomination all’Oscar 2020

Articoli correlati

“Peter Pan & Wendy” al via le riprese del live action Disney con Jude Law e Yara Shahidi

Redazione

Soul, il nuovo film Disney e Pixar firmato dal premio Oscar Pete Docter, aprirà la Festa del Cinema di Roma

Redazione

Green Carpet Fashion Awards 2020: i vincitori della quarta edizione dell’evento dedicato alla moda sostenibile

Redazione Moda

Lascia un commento