Wondernet Magazine
Accessori MODA

Allacciate le cinture: sono l’accessorio di tendenza autunno-inverno 2019

Sulle strade dello streetstyle, durante le Fashion Week, ecco apparire le cinture donna finalmente tornate dopo essere state nell’ombra per troppo tempo. Le avevano oscurate altri accessori, ma adesso sono le nuove vere regine della moda.

Ci sono modelli di metallo decorati da fiori e da cristalli e cinte laccate o di plastica lucidissima. Le tipologie di cinture sono tante e diventa divertente perdersi nella scelta di quale indossare. Una volta trovati gli esemplari più affascinanti, sono capaci di determinare o cambiare lo stile di un abito.

cintureDIOR COLLECTION

Tanti modi per indossare la cintura

Le cinture si indossano lunghe, doppie o dondolanti come delle liane. La cintura larga e doppia è perfetta sopra la classica camicia bianca, abbinata ai jeans preferiti, oppure lasciata cadere sopra una gonna scampanata e un maglione dolcevita. I modelli da indossare sono diversi, si passa da quelle stile anni settanta viste da Céline abbinate con gonne a pieghe, a quelle lunghe da portare anche più morbide su vestiti, pantaloni o anche sopra un cardigan come insegna Ben Taverniti. Quelle molto sottili abbelliscono gli abiti invernali di Hérmes, Lanvin  e dello stilista americano Michael Kors, la cui collezione è tutta d’ispirazione Seventies.

cintureMICHAEL KORS COLLECTION

La cintura gioiello è il vero must-have della stagione

La cintura gioiello, dorata o incrociata, delicata ed elegantissima, parla un linguaggio suo ed invita tutti a creare gli abbinamenti più perfetti di sempre. L’accessorio must che da un tocco completamente originale a qualsiasi outfit e regala ad ogni donna quel tocco affascinante che può andare bene dall’alba al tramonto.

cinture

Fibbia con il logo, si o no?

Parliamo anche di cinture logate, che di certo non rischiano di passare inosservate. Le si amano o le si odiano. C’è chi le esibisce come status symbol, finendo poi per ottenere un effetto ben poco raffinato, o chi proprio per questo motivo non le esibirà mai. La colpa risale agli anni 2000, dai pantaloni a vita bassissima che si abbinavano a queste maxi fibbie un po’ pesanti. Un peccato, però, se si pensa che la cintura logata viene da una storia molto più lunga, fatta anche di eleganza sempre se indossata nel modo giusto. Oggi ci sono cinture da considerarsi classiche, come la celebre Constance di Hermés, con l’iconica fibbia a forma di H, o quelle con stemma Prada o con la doppia (oggi singola) F di Fendi. Si parla anche della V di Valentino e della G di Gucci se si vuole esaltare e decorare il punto vita.

cinture

 

 

Articoli correlati

Hildegard De Stefano su Rai 1 indossa un abito Andrea Tosetti Collection

Laura Saltari

Iceberg: una Primavera/Estate all’insegna di grinta e leggerezza [FOTOGALLERY]

Redazione Beauty

Un mare di denim: Tiziano Guardini presenta i capi realizzati in partnership con Isko

Redazione

Lascia un commento