Wondernet Magazine
MODA

Borsalino nomina Jacopo Politi Head of Style: debutterà a Pitti Uomo 2023

Jacopo Politi nuovo Head of Style di Borsalino
Prosegue il piano di rilancio di Borsalino che, per affrontare le sfide di un mercato globale in crescita, ha nominato Jacopo Politi Head of Style

Borsalino ha scelto il 44enne designer milanese Jacopo Politi come suo nuovo Head of Style. Operativo dal 4 aprile 2022, Jacopo Politi si divide fra l’headquarter Borsalino di Milano e la Manifattura di Alessandria.

Interpretando le linee guida del Comitato Direttivo, la sua prima collezione sarà quella dedicata all’Autunno-Inverno 2023

Jacopo Politi, chi è il nuovo Head of Style di Borsalino

Nato a Milano nel 1978, laureato all’Istituto Marangoni e vincitore dell’International Meryl Award Mittelmoda, Jacopo Politi arriva da una lunga esperienza come Direttore dell’Ufficio Stile di Maison Michel. Nel corso degli anni si è specializzato nella creazione di cappelli. Ha lavorato con i visionari Direttori Artistici delle maison Chanel, Louis Vuitton, Fendi, YSL, Lanvin, Balmain e Balenciaga. Per Borsalino, con cui ha già collaborato dal 2009 al 2012, firmerà le collezioni di cappelli e berretti, in feltro, paglia e tessuto. Detterà inoltre le linee guida per i soft-accessories e la piccola pelletteria.

Jacopo Politi ha dichiarato: “Sono onorato di tornare a far parte della famiglia Borsalino: contribuire all’evoluzione del patrimonio stilistico di un’impresa con oltre 160 anni di storia è una sfida ambiziosa e stimolante. La cultura artigiana di Borsalino è una grande fonte di ispirazione: non vedo l’ora di sviluppare la mia visione per condividere questa meravigliosa storia italiana con una community sempre più ampia”.

Il debutto a Pitti Uomo 2023

“Sono entusiasta di dare il benvenuto a Jacopo: conosce il mondo Borsalino e porta con sé competenza ed esperienza. Affidiamo a lui, un visionario di talento, il compito di continuare a far evolvere la rilevanza contemporanea del nostro marchio, valorizzando il patrimonio storico di Borsalino”. Questo il commento del Managing Director Borsalino Mauro Baglietto.

“Ispirandomi alla vita del fondatore Giuseppe Borsalino, negli ultimi tre anni ho ridefinito il posizionamento del brand instaurando un dialogo con le generazioni Millennials e Post Millennials, ha aggiunto Giacomo Santucci, Brand Curator e membro del Comitato Direttivo Borsalino. Questo punto di partenza, radicato nel riconoscimento della nostra identità, ci consente di progredire nelle nostre ambizioni. Sono certo che Jacopo Politi ci aiuterà a continuare questo percorso e a sviluppare ulteriormente il potenziale del marchio”.

La collezione Autunno-Inverno 2023-24, la prima disegnata da Jacopo Politi in qualità di Head of Style Borsalino, debutterà a gennaio 2023 durante la prossima edizione di Pitti Immagine Uomo a Firenze.

Articoli correlati

Alessandro Michele starebbe per lasciare Gucci: cosa è accaduto

Redazione Moda

Iceberg: nelle collezioni Primavera/Estate 2022 la Dolce Vita si mescola alla pop art newyorkese

Redazione Moda

Gucci: in arrivo la co-lab a sorpresa con il mondo gaming di 100 Thieves

Paola Pulvirenti

Lascia un commento