Wondernet Magazine
MODA

Balenciaga entra nel calcio: la maison veste i giocatori del Rennes

Balenciaga veste i calciatori del Rennes
Balenciaga esordisce nel mondo del calcio calcando i campi di Ligue 1 con il Rennes. La società sportiva francese e l’azienda di moda con sede a Parigi hanno trovato l’intesa per una partnership

Le aziende di moda continuano a farsi strada nel mondo dello sport e in modo particolare in quello del calcio. Le fashion partner, oggi più di ieri, stanno acquisendo sempre maggiore importanza dato che il calcio è sinonimo di trendy ed e sempre di tendenza. I tifosi di calcio non hanno un’età specifica e dunque questo sport attrae un pubblico sempre più vasto ed eterogeneo.

In fondo anche i protagonisti del rettangolo verde hanno persino calcato le passerelle più prestigiose. È il caso di ricordare le collaborazioni di Grealish con Gucci, di Son con Burberry, di Benzema con Fendi e di Mbappé con Dior. In Serie A ad esempio Moncler è partner dell’Inter, Fendi della Roma, mentre allargando il nostro focus all’Europa ricordiamo la recente partnership di Zegna con il Real Madrid o quella di Dior con il PSG.

Balenciaga esordisce nel calcio con il Rennes

Quando Cristóbal Balenciaga aprì la sua prima boutique a San Sebastián, nei Paesi Baschi, nel 1917, a vestire i suoi abiti erano i membri della famiglia reale spagnola. Quando la guerra civile spagnola lo costrinse a chiudere i suoi negozi, l’artista decise di trasferirsi a Parigi.

Balenciaga veste i calciatori del Rennes
Il difensore del Rennes Christopher Wooh con la maglia firmata da Balenciaga

È curioso che esattamente 105 anni dopo l’apertura dell’inaugurazione della prima boutique, il marchio Balenciaga entra nella grande famiglia del calcio grazie alla partnership con lo Stade Rennais Football Club, noto comunemente come Rennes. Non si tratta di una squadra d’élite come il PSG, ma comunque ma va detto che il proprietario del Rennes è François Pinault, ovvero il numero uno del gruppo Kering che tra i suoi marchi controllati annovera anche Balenciaga.

La fantasia e la classe del marchio spagnolo alla mercé dei tifosi renesi

Il noto marchio spagnolo apporterà diverse modifiche nei look dei giocatori e chissà anche nell’inventario dello store del club francese. Una delle ultime chicche di Balenciaga sono gli orecchini fatti in poliestere riciclato e cotone con una piastra di ottone argentato con inciso il nome dell’azienda. I pendenti sono a forma di lacci di scarpe ed il prezzo di vendita è di 260 euro. Chissà che simili novità non vengano introdotte anche nel mondo del calcio.

Articoli correlati

“We are all explorers”, la collezione sostenibile di OVS con National Geographic

Giusy Dente

La Perla lancia due capsule per celebrare i 25 anni della Maison, la collezione di lingerie più iconica

Redazione

L’Upcycling protagonista delle collezioni ecosostenibili dei brand di Altaroma

Redazione Moda

Lascia un commento