Wondernet Magazine
Outfit

Jova Beach Party, i costumi da pirata disegnati per Jovanotti da Maria Grazia Chiuri di Dior

Prosegue il tour estivo di Jovanotti sulle spiagge italiane: nel weekend appena trascorso ha fatto tappa a Marina Di Cerveteri, vicino Roma. Anche per questa seconda edizione, i look dell’artista per il Jova Beach Party sono firmati da Maria Grazia Chiuri, la direttrice creativa di Dior

Il Jova Beach Party prosegue a ritmo di musica e balli sulle le spiagge di tutta Italia. Sabato 23 e domenica 24 luglio lo show di Jovanotti ha fatto tappa a Marina di Cerveteri. Anche questa volta, sul palco con Lorenzo sono saliti due ospiti d’eccezione. Renato Zero e Brunori Sas nella serata di sabato, Paola Turci e Raf in quella di domenica. E come al solito, Jovanotti ha sfoggiato i suoi incredibili costumi da pirata, griffati Dior.

Già per l’edizione 2019 del Jova Beach Party i costumi di Jovanotti erano stati disegnati da Maria Grazia Chiuri, la Direttrice Creativa della Maison Dior. È un’amicizia profonda, quella che lega da anni il cantautore e la designer della maison del gruppo LVMH. Tanto che nel giugno scorso, Jovanotti è volato a Siviglia per assistere alla sfilata Dior Cruise, insieme allo stylist Nick Cerioni.

Il Jova Beach Party 2022 parte domani da Lignano Sabbiadoro

I costumi Dior per il Jova Beach Party 2019

In occasione del Jova Beach Party del 2019 Maria Grazia Chiuri aveva dichiarato: «Decidere di sostenere Lorenzo in questa iniziativa è per me motivo di grande orgoglio. Lorenzo ha immaginato un evento che è una grande festa itinerante, sempre diversa, fatta di musica, emozioni condivise e impegno verso il pianeta. La spiaggia diventa così la cornice di uno spettacolo per rendere il mondo un posto migliore».

Gli outfit disegnati da Dior per Jovannotti nel 2019 riprendevano il wax, lo stampato nato da culture pluralistiche che Maria Grazia Chiuri ha presentato nella collezione Cruise 2020 a Marrakech.
Il wax esclusivo studiato da Dior per Jovanotti reinterpretava l’iconica toile de Jouy, motivo caro a Christian Dior. Alla collezione, composta da camicie tie and dye dai motivi caleidoscopici ispirati all’Africa, aveva collaborato con Maria Grazia Chiuri il designer ivoriano Pathé’O.

Jovanotti un pirata moderno in Dior al Jova Beach Party 2022

Dopo lo stop di due anni causato dalla pandemia, quest’anno l’happening musicale di Jovanotti è ripartito il 2 luglio da Lignano Sabbiadoro e si concluderà il 10 Settembre a Bresso-Milano Aeroporto. Questa volta i costumi Dior indossati da Jovanotti non sono ispirati all’Africa, ma a un pirata moderno, un po’ Hook e un po’ Jack Sparrow.

Giacche di ispirazione militare impreziosite da ricami dorati, camicie a righe o con grafiche floreali create ad hoc per Lorenzo, scarpe progettate per il palco del Jova Beach Party, e poi bandane e cappelli a forma di tricorno, che ricordano proprio quelli indossati pirati.

Il risultato di questo connubio tra moda e arte, tra l’estro creativo di Maria Grazia Chiuri e l’energia dirompente che la musica di Jovanotti trasmette e fa risuonare di spiaggia in spiaggia è a dir poco esplosivo, pirotecnico, anche negli abiti!

 

 

 

Articoli correlati

“Emily in Paris”, i primi look della seconda stagione

Camilla Di Spirito

Philippine Leroy-Beaulieu: «A 50 anni abbiamo molto da insegnare alle ragazze più giovani»

Federica Casale

Giulia Salemi incantevole all’Isola in un look bianco firmato Les Filles d’Eva

Paola Pulvirenti

Lascia un commento