Wondernet Magazine
MODA

Il Gruppo OTB apre a Shanghai i flagship store di Amiri, Jil Sander, Maison Margiela e Marni 

In occasione dell’inaugurazione del nuovo luxury mall JC Plaza di Shanghai, il Gruppo OTB apre in contemporanea, in un unico edificio, i negozi di Amiri, Jil Sander, Maison Margiela e Marni 

OTB, il Gruppo internazionale di moda e lusso, cui fanno capo i marchi Diesel, Jil Sander, Maison Margiela, Marni, Viktor&Rolf, le aziende Staff International e Brave Kid, e che detiene una partecipazione nel brand Amiri, ha inaugurato a Shanghai, in Cina, il suo più importante progetto di sviluppo retail.

Nel nuovo luxury mall JC Plaza di Shanghai, hanno aperto le porte i flagship store di Amiri, Jil Sander, Maison Margiela e Marni. Una superficie totale di oltre 2.400 m² in Nanjing Road, l’iconica strada dove sono presenti i principali brand di lusso del mondo. Gli spazi sono stati realizzati per offrire al visitatore un’esperienza immersiva e unica.

Il Gruppo OTB apre a Shanghai il suo più grande progetto retail
Il flagship store Amiri, del gruppo OTB, nel luxury mall JC Plaza di Shanghai

Il Gruppo OTB apre a Shanghai il suo più grande progetto retail

Nel mall di Shanghai Jil Sander presenta in anteprima il nuovo concept Flora e Amiri inaugura il suo primo negozio in Cina. Per Maison Margiela si tratta del flagship store più grande del mondo. Nel negozio di Marni viene proposto ai visitatori locali il “vessel for creativity”, ideato da The Wilson Brothers e Brinkworth.

Il Gruppo OTB apre a Shanghai il suo più grande progetto retail
Il flagship store Jil Sander, del gruppo OTB, nel luxury mall JC Plaza di Shanghai

Il progetto si inquadra nel piano di sviluppo del Gruppo OTB in Cina, che sta diventando il principale mercato di riferimento per la moda e i beni di lusso nel mondo. Il mercato cinese è caratterizzato da giovani consumatori che guardano con interesse ai marchi d’avanguardia. Questo rappresenta una grande opportunità per i brand del gruppo e la loro proposta di lusso non convenzionale. OTB ha infatti in piano di dedicare alla Cina un terzo degli investimenti globali nei prossimi 3 anni.   

Il Gruppo OTB apre a Shanghai il suo più grande progetto retail
Il flagship store Maison Margiela, del gruppo OTB, nel luxury mall JC Plaza di Shanghai

Uno dei punti chiave del piano è proprio l’espansione del network di retail fisici nel Paese. OTB prevede di raddoppiare il numero degli store in Cina entro il 2024.  

Le parole di Renzo Rosso

Renzo Rosso, presidente del Gruppo OTB, ha dichiarato: “Il progetto JC Plaza è il segno tangibile dei nostri piani di crescita e di sviluppo in Cina, un Paese che rappresenterà a breve il 50% dei consumi di moda e lusso globali. Sono molto orgoglioso di aver inaugurato il nostro più grande progetto retail proprio a Shanghai, sicuramente la città più interessante al mondo per il suo fermento artistico e culturale. Seguo costantemente quello che succede attraverso gli aggiornamenti con il mio team in loco e ammiro i tanti giovani talenti cinesi per la loro eccezionale creatività, in questo momento il motore dei principali trend nel mondo. Per questo motivo ho scelto di partire da qui per mostrare i piani ambiziosi di OTB, che prevedono il raddoppio del numero di store nei prossimi due anni e il consolidamento dei legami con il territorio attraverso collaborazioni locali.”

Il Gruppo OTB apre a Shanghai il suo più grande progetto retail
Il flagship store Marni, del gruppo OTB, nel luxury mall JC Plaza di Shanghai

Articoli correlati

Paolo Pecora Milano lancia la collezione AI 2020/21. Il volto della campagna è quello dell’attore di “Baby” Sergio Ruggeri

Redazione

I nuovi piumini sono in formato oversize, morbidissimi e colorati, e si adattano anche allo stile bon ton

Michelle Scalzo

Pandora a sostegno dell’ambiente: dal 2025 utilizzerà solo oro e argento riciclati

Valentina Turci

Lascia un commento