Wondernet Magazine
MODA

Ferrari, il secondo drop della collezione firmata Rocco Iannone

Ferrari, il secondo drop della collezione moda
A giugno, il debutto Ferrari nel mondo del fashion con un live show a Maranello, che presentava la prima collezione creata dallo stilista calabrese Rocco Iannone. Oggi arriva il secondo drop dei sei previsti fino all’estate del prossimo anno.

È finalmente disponibile online e negli store ufficiali una seconda capsule collection Ferrari. Le icone della celebre scuderia di Maranello tornano protagoniste.

Ecco, quindi, apparire su t-shirt, camicie e accessori il famoso cavallino rampante, le auto stilizzate e il nome dello storico marchio. D’ispirazione per questa seconda collezione sono state le foto e le grafiche del Ferrari Magazine degli anni ’50 e ’60.

Ferrari, il secondo drop della collezione moda

Il debutto Ferrari nel mondo del fashion

Il 13 giugno 2021 nella storica sede di Maranello è stato presentato il nuovo progetto fashion della Ferrari: la sua prima collezione luxury, interamente progettata e prodotta in house. La prima sfilata dell’azienda ha inaugurato il processo di brand extension del marchio nel mondo della moda. La collezione, ideata dal direttore creativo Rocco Iannone, comprende abbigliamento donna, uomo, bambino e accessori. È disponibile su Ferrari.com e negli store ufficiali in giro per il mondo.

Ferrari, il secondo drop della collezione moda

Il secondo drop finalmente disponibile

La prima collezione prêt-à-porter Ferrari debutta con un secondo drop, finalmente disponibile per l’acquisto. A dominare la capsule stampe fitte che rimandano a fantasie pop d’antan e nascono dalla stilizzazione di modelli Ferrari, contraddistinti dal celebre rosso, iconico colore del marchio. Non può mancare ovviamente neanche il celebre logo del cavallino rampante, che si ripete sui capi con fantasie all over, oppure la scritta Ferrari, che attraversa il caratteristico nastro giallo. L’estetica della capsule, realizzata con tessuti sostenibili e multifunzionali, è moderna e decisa.

Ferrari, il secondo drop della collezione moda

Rocco Iannone e la collezione Ferrari

Attingendo allo sconfinato archivio Ferrari, si può trarre nuova linfa creativa per collezioni fashion moderne e di tendenza. Lo ha capito bene Rocco Iannone, lo stilista calabrese alla guida creativa del brand. Le sue capsule fondono la storia e l’anima della scuderia con uno stile contemporaneo e un’estetica pop. «Quando si entra in una Ferrari, ci si sente avvolti. In qualche modo, sono auto che si indossano. Senza aver guidato una di queste icone non avrei potuto pensare la collezione». Iannone ha scelto di realizzare una capsule gender fluid. «Le auto non hanno sesso, così i vestiti. La fluidità, quindi, è un dato di fatto».

Ferrari, il secondo drop della collezione moda
Rocco Iannone durante il live show del 13 giugno a Maranello

La carriera di Rocco Iannone

Nato nel 1984 a Catanzaro, Rocco Iannone si è laureato in Fashion Design all’Istituto Marangoni di Milano per, poi, debuttare giovanissimo, nel 2006, nel womenswear di Dolce&Gabbana. Lo stilista calabrese, oggi 37enne, ha in seguito lavorato per dieci anni per Giorgio Armani nel ruolo di head designer uomo, fino al 2017. Dopo una parentesi come direttore creativo di Pal Zileri, nel 2019 ha assunto la direzione creativa del brand Ferrari.

Articoli correlati

I caftani Estate 2020: le proposte di Alberta Ferretti per il capo must have della stagione

Redazione

Vuitton, la campagna Autunno/Inverno 2021: lo spirito del viaggio tra storia e cultura

Redazione Moda

Desmond & Dempsey X H&M: la capsule collection comoda e chic in tessuti naturali

Redazione

Lascia un commento