Wondernet Magazine
MODA

Ferragamo, la collezione Resort 2022 coniuga tradizione artigianale e sostenibilità

Ferragamo, la collezione Resort 2022
Arricchire, espandere, evolvere: la collezione Resort 2022 di Salvatore Ferragamo propone il suo heritage di innovazione per una riflessione sul futuro. 

Aggiornando il vocabolario Ferragamo, pur rimanendo fedele al suo DNA, la collezione Resort 2022 unisce tradizione artigianale e sostenibilità.

Ad esemplificare la lavorazione artigianale contemporanea, l’abito in fil coupé colorato con effetto marmorizzato e sfrangiato. L’attenzione della Maison alla sostenibilità si ritrova invece nei capi realizzati con tessuti o patchwork di pellami riciclati.

Salvatore Ferragamo, la Resort 2022

Le immagini della collezione Resort di Ferragamo sono scattate all’interno del Museo Marino Marini di Firenze. Uno spazio che originariamente era una chiesa, trasformato in seguito in una fabbrica. Di recente il Museo è stato riconvertito per amore da Marina, la moglie dell’artista Marino Marini, in uno spazio dove ospitare le sue creazioni. 

Protagonisti della collezione Resort di Ferragamo sono i modelli Sara Grace Wallerstedt e Daniel P. Una coppia ispirata alla tradizione cinematografica della Nouvelle Vague francese, immortalata mentre osserva l’eredità scultorea di Marini.

La collezione riflette le molteplici sfaccettature dell’estetica di Ferragamo e le diverse caratteristiche di chi la indossa. La “coppia” di questa stagione, unita dall’intimità dello sguardo sull’arte che la circonda, rispecchia, l’osservazione del celebre scrittore francese J.M.G. Le Clézio: “la funzione di un museo non è quella di mostrarci opere o pezzi d’arte ma di darci l’opportunità, gli strumenti, per guardare noi stessi attraverso quegli oggetti”.

Tra i capi da donna, l’abito in yardage riciclato stampato e sovratinto con pattern ispirato a un foulard d’archivio Ferragamo. Il biker, la gonna e il cappotto smanicato, l’abito drappeggiato e semitrasparente, ache questo in jersey riciclato. E ancora, il top a righe marinière abbinato ad una gonna in maglia di seta nera. Il miniabito realizzato in patchwork di pelle riciclata, e il bomber effetto delavé indossato su t-shirt logata e jeans svasati. Meraviglioso esempio di lavorazione artigianale, l’abito in fil coupé sfrangiato, colorato con un caleidoscopico effetto marmorizzato.

Articoli correlati

Alabama Muse, le coloratissime pellicce animal friendly ispirate a Miley Cyrus

Redazione Moda

Da Kim Kardashian a Chiara Ferragni: i brand di moda lanciati dalle star

Valentina Turci

Versace per il Pride Month: la capsule collection in edizione limitata e una raccolta fondi per Arcigay

Giusy Dente

Lascia un commento