Wondernet Magazine
MODA

Valentino, tutte le novità: dal 2022 la Maison diventa fur-free e chiude REDValentino

Valentino diventa fur-free e chiude REDValentino
Novità importanti per la storica Maison romana. In linea con le tendenze per una moda più etica e sostenibile, dal 2022 tutte le collezioni Valentino saranno fur-free. Dal 2024 inoltre cesserà il marchio REDValentino.

La Maison romana, in linea con gli obiettivi di ridefinizione del proprio posizionamento competitivo, sceglie la traiettoria di un modello di business che farà leva su creatività e maestria per supportare un nuovo slancio sulla sostenibilità. Valentino focalizzerà le proprie energie su un’unica etichetta e diventerà fur-free dal 2022. L’ultima collezione ad includere la pellicceria sarà la Fall/Winter 2021-22. 

Come rivela Jacopo Venturini, CEO di Valentino: «Maison de Couture per noi significa creatività, unicità, intimità e mindset inclusivo. Il concetto fur-free è perfettamente allineato ai valori della nostra azienda. Stiamo avanzando velocemente nella ricerca di materiali differenti e in ottica di una maggiore attenzione all’ambiente per le collezioni dei prossimi anni».     

Valentino abbandona le pellicce e diventa fur-free

L’azienda di pellicce Valentino Polar, con sede a Milano e di proprietà del marchio di Piazza Mignanelli dal 2018, concluderà la produttività a fine del 2021.

«La visione estetica del nostro Direttore Creativo – unita allo spirito artigianale delle lavorazioni e all’eccellenza nell’esecuzione – si armonizza perfettamente con nuove tecnologie e obiettivi futuri», prosegue Jacopo Venturini. «Gli input a cui i clienti, o i nostri Friends of the House, sono quotidianamente esposti sono tantissimi. In uno scenario del genere la concentrazione di messaggi su uno e un solo brand potrà sostenere una crescita più organica della Maison».

Valentino diventa fur-free e chiude REDValentino

Ma le collezioni fur-free non sono l’unica novità in casa Valentino. La Maison ha deciso infatti anche di focalizzare le proprie energie su un’unica etichetta, e di chiudere la produzione di REDValentino.

Dal 2024 chiude il brand REDValentino

L’ultima collezione REDValentino sarà la Fall/Winter 2023-24. Le attività dell’etichetta verranno sospese a partire dal 2024. In previsione della chiusura delle attività, l’azienda sta già lavorando a stretto contatto con le rappresentanze sindacali per la gestione delle tematiche organizzative e in ottemperanza alle regolazioni vigenti in ogni Paese. 

Valentino diventa fur-free e chiude REDValentino
REDValentino FW21

La strategia del marchio nasce da un presupposto imprescindibile: Valentino è nata e continuerà ad essere una Maison de Couture, un luogo dove la maestria acquisita nel passato, e ancora oggi coltivata come elemento fondante, si unisce alla contemporaneità per disegnare scenari futuri. 

Articoli correlati

Louis Vuitton: la Cruise 2022 sfila fra ispirazioni giapponesi e futuristiche

Paola Pulvirenti

Beyoncé posa sulla cover di Elle di gennaio e annuncia una collaborazione con Adidas per la sua linea sportiva

Redazione

Versace e Lady Gaga insieme per il Pride Month 2021 

Redazione Moda

Lascia un commento