Wondernet Magazine
MODA

Bottega Veneta sostituisce tutti i suoi social con il magazine digitale Issue

Bottega Veneta sostituisce i social con Issue
Dopo la discussa uscita dai social network, Daniel Lee, direttore creativo di Bottega Veneta presenta “Issue 01”, il nuovo magazine trimestrale digitale.

Dopo aver abbandonato a sorpresa tutti i suoi socialBottega Veneta ha iniziato ad esplorare alternative editoriali per interagire con i propri follower. Il primo tentativo è la presentazione del lookbook della SS21, presentato sotto forma di libro, mentre il secondo e più recente è arrivato oggi sotto forma di magazine digitale. Si tratta di un vero e proprio Digital Journal trimestrale intitolato “Issue 01”.

Un’operazione voluta dal direttore creativo Daniel Lee, che presenta un palinsesto curato dalla maison che verrà rilasciato insieme ad ogni collezione. All’interno di “Issue 01”,  il brand amatissimo per gli accessori indossati dalle star in tutto il mondo, ha deciso di raccontare con i contenuti l’universo di Bottega Veneta. Il magazine digitale è gratis e in aperta rottura con «l’omogenizzazione della cultura» promossa dai social, verso cui lo stilista ha espresso una profonda sfiducia.

Bottega Veneta sostituisce i social con Issue

Il magazine di Bottega Veneta

Bottega Veneta non ama rispettare le regole e il ritmo canonico del fashion system. Anche l’ultima sfilata Saloon 01 è avvenuta fisicamente a Londra, fuori dai calendari della fashion week, con un fashion show ristretto a pochissimi invitati.

Bottega Veneta sostituisce i social con Issue

Ed ora, per riprendere contatto virtuale, presenta il nuovo magazine digitale del brand. I contenuti di “Issue 01” raccontano il nuovo universo di Daniel Lee, partendo dalla presentazione di un video girato da Derek Blanks. Una serie di scatti, sketches, e video che coinvolgono Barbara Hulanicki, fashion designer e fondatrice dell’iconico Biba. Le immagini di street style di Mariacarla Boscono che indossa la collezione di Bottega sono scattate da Jonathan Frantini. L’iconica scarpa sabot mule qui è rivisitata in tre versioni divertenti da Tyler Mitchell . Non mancano poi le illustrazioni e gli scatti fotografici dell’Étoile del Teatro alla Scala, Roberto Bolle realizzati dall’artista e fotografo svizzero Walter Pfeiffer. 

Articoli correlati

Prada for Adidas, confermata la collaborazione tra i due brand per un modello di sneakers

Redazione Moda

Ermanno Scervino SS 2021, nella campagna le super modelle Irina Shayk, Natasha Poly e Joan Smalls

Redazione Moda

Rougeri, il brand nativo digitale che propone total look coordinato per tutta la famiglia tramite un’innovativa piattaforma di e-commerce

Redazione

Lascia un commento