Wondernet Magazine
INTERVISTE

Selvaggio: «In “Non Dirmi No” canto l’importanza di restare sempre sé stessi e di non perdere la propria unicità»

Intervista al cantautore palermitano Selvaggio
Il cantautore di Palermo, giunto in finale nel talent di Canale 5 “All Together Now”, ringrazia il programma e lancia “Non Dirmi No”, il suo ultimo lavoro musicale.

Si è appena conclusa l’esperienza televisiva del cantautore palermitano Selvaggio, protagonista della terza edizione di All Together Now che lo ha visto tra i finalisti del talent condotto da Michelle Hunziker, quest’anno insieme a Rita Pavone, Anna Tatangelo e Francesco Renga in veste di giudici con J-Ax e il muro umano di 100 giurati.

Alessio, questo il nome del giovane dalla voce potente e dal sorriso sconfinato, saluta il concorso musicale di Canale 5 con parole piene di gratitudine, sottolineando dai suoi social quanto un siciliano non perda mai, perché in fondo, scrive: «un siciliano o vince o impara».

Intervista al cantautore palermitano Selvaggio

Appena ultimata l’avventura sul piccolo schermo, Selvaggio è già pronto per la prossima sfida. È online il suo nuovo singolo dal titolo “Non Dirmi No”, scritto insieme a Gianni Testa (producer), Giacomo Runco e Matteo Caretto, co-prodotto da Tony Colapinto (che cura anche la regia del videoclip), per l’etichetta Joseba Publishing.

Il brano, prodotto in collaborazione con Shakespeare Theatre Academy, ha i toni graffianti e le sonorità ipnotiche che accentuano la forte carica erotica del testo arrangiato presso Scene Music Studio Roma. “Non Dirmi No” segue il primo lavoro del cantautore dal titolo, “Amore Diverso”, dedicato all’amore universale e all’abbattimento del pregiudizio contro le discriminazioni sessuali.

Nel suo ultimo brano invece, Selvaggio canta ancora d’amore ma questa volta, visto da un’altra prospettiva, decisamente più fisica e carnale. Lo abbiamo raggiunto e, tra una telefonata e una prova in studio, Alessio ha risposto alle domande di Wondernet Magazine svelando un altro po’ di , oltre quella voce che da sempre lo precede.

Intervista a Selvaggio

Il programma si è appena concluso. Cosa stai provando?

Selvaggio: Un’infinità di sensazioni. Rivedere le puntate mi emoziona tanto perché sono molto soddisfatto del percorso che ho fatto.

Intervista al cantautore palermitano Selvaggio

Non hai vinto, ma la tua voce è arrivata forte e chiara. Cosa ti ha regalato questa esperienza?

Selvaggio: “All Together Now” mi ha regalato una vetrina molto importante per la mia carriera, che è all’inizio, ma che in qualche modo, mi ha ripagato dei sacrifici fatti e del tempo che ho dedicato alla musica, la mia prima passione.

Se dovessi descrivere i tuoi illustri giurati, che parole useresti?

Selvaggio: Sono stati tutti davvero importanti perché ognuno, chi in modo chi in un altro, mi ha lasciato qualcosa da metter dentro il mio bagaglio artistico e musicale. Le uniche parole di cui dispongo sono parole di sconfinata gratitudine e sicuramente, continuerei a chiedere consigli da chi fa questo mestiere da prima di me.

Intervista al cantautore palermitano Selvaggio

Con chi di loro lavoreresti ad ogni costo?

Selvaggio: Senza dubbi Anna Tatangelo. La stimo molto come donna e sopratutto come artista.

A maggio hai pubblicato “Amore Diverso”. Come nasce la scelta di questo brano così socialmente impegnato?

Selvaggio: Nasce dalla voglia che ho di gridare al mondo quanto non esistano differenze, quanto tutti abbiamo il diritto di esprimerci come vogliamo, amare ed essere amati chi vogliamo, senza discriminazioni che riguardano il colore della pelle, l’orientamento sessuale, le identità di genere, le abilità.

Quanta omofobia c’è nel mondo dello spettacolo?

Selvaggio: Preferirei parlare del mondo in generale, senza specificare un settore, perché nel mondo c’è ancora (troppa) omofobia. Ovunque. Credo sia una battaglia importante e che non si debba mai smettere di pretendere che tutte le persone non abbiano paura di essere libere.

Intervista al cantautore palermitano Selvaggio

Pensi di aver sbagliato qualcosa nella gara?

Selvaggio: Ovviamente sì! Ogni errore però m’è servito a migliorare nelle puntate successive.

Potessi tornare indietro quali scelte faresti?

Selvaggio: Rifarei tutto quello che ho fatto perché è stata un’esperienza bella e divertente.

Intervista al cantautore palermitano Selvaggio

Parlaci del nuovo pezzo “Non dirmi no” e dei tuoi progetti futuri

Selvaggio: “Non dirmi no” nasce dalla mia personalità, racconta chi sono. Ho sempre sentito il bisogno di andare controcorrente, di superare gli stereotipi. Ho voluto sottolineare l’importanza di restare sempre se stessi, soprattutto quando tutti vanno nella stessa direzione e perdono la loro unicità. Farlo non mi spaventa, anzi! È un grido contro gli abusi di potere, contro chi giudica credendosi migliore. Ma è anche un brano che fa capire cosa voglio dall’amore. Invito chi sta con me a liberarsi, a non avere paura. Ora sto provando un mix infinito di emozioni, rivedere le puntate mi dona positività e mi gratifica per la fatica e per il percorso fatto.

.

Articoli correlati

Barbara Chichiarelli: «Suburra e il film con Özpetek mi hanno fatto capire le mie potenzialità. Ora voglio interpretare ruoli sempre più complessi»

Anna Chiara Delle Donne

Alviero Martini: «Ho fatto qualcosa di unico che non aveva mai fatto nessuno, e ho raggiunto il mio obiettivo a piccoli passi»

Alessia de Antoniis

Gilles Rocca: «Dopo tanta gavetta, vedo “Ballando con le Stelle” come la mia scalinata per raggiungere il successo» 

Laura Saltari

Lascia un commento