Wondernet Magazine
Benessere

Occhi stanchi: le principali cause e i rimedi per prevenire questo comune disturbo

Occhi stanchi: le cause e rimedi di questo comune disturbo oculare
Gli occhi stanchi sono un disturbo abbastanza comune, causato dall’uso impegnativo e prolungato della vista. Quali sono le principali cause che lo provocano, e quali i rimedi per prevenirlo?

L’uso intenso e prolungato del computer, la luce blu dello smartphone, la lettura acuta o il guidare per molte ore consecutive, sono solo alcuni dei fattori che causano il disturbo degli occhi stanchi. Vediamo quali sono le principali cause e i possibili rimedi.

Le cause degli occhi stanchi

L’uso prolungato di apparecchi elettronici

La causa principale degli occhi stanchi è sicuramente l’uso prolungato di apparecchi elettronici quali computer, smartphone, tablet o console di gioco. Quando si utilizzano dispositivi digitali le persone tendono a sbattere le palpebre molto meno, circa la metà delle volte rispetto al solito. Questo può inavvertitamente causare dei fastidi al bulbo oculare e provocare secchezza, stanchezza, prurito e bruciore.

Occhi stanchi: le cause e i rimedi
Photo Credits: Instagram

Al giorno d’oggi, la visualizzazione di schermi digitali per attività sia personali che professionali è quasi universale. Infatti, il Vision Council of America, l’organizzazione senza scopo di lucro che rappresenta la voce globale per gli occhiali e la cura degli occhi, ha stimato che il 28% delle persone trascorre 10 o più ore al giorno a guardare display digitali, inclusi computer desktop, laptop, tablet, smartphone e lettori elettronici.

Dimensioni degli apparecchi digitali

Anche le dimensioni di questi apparecchi contano. In un’era dove le notizie vengono lette su uno smartphone piuttosto che sulla carta stampata, le dimensioni ridotte di alcuni schermi portatili richiedono dimensioni dei caratteri ridotte, portando a distanze di visione più ravvicinate e provocando maggiormente gli occhi stanchi.

La guida prolungata

Guidare un veicolo per molte ore consecutive, guardare una luce troppo intensa o abbagliante, o viceversa trascorrere del tempo in un luogo buio possono sono le altre cause che provocano gli occhi stanchi.

In definitiva, tutto quello che richiede un uso intenso degli occhi può causarne l’ affaticamento.

Come prevenire il disturbo degli occhi stanchi

Se per necessità lavorative non è possibile fare a meno di passare molto tempo davanti a uno schermo elettronico, esistono alcuni accorgimenti per diminuire il disturbo degli occhi stanchi. Tra questi la regolazione delle dimensioni e del contrasto di un testo, durante la lettura o la scrittura.

Inserire qualche pausa in più

Come prima cosa, controllare il tempo trascorso davanti uno schermo, alla guida o alla lettura e cercare di inserire qualche pausa in più, in genere ogni 15-30 minuti. Questo sistema,  favorisce l’umidificazione dell’occhio rinfrescandolo. Accertarsi di tenere la giusta distanza degli occhi dallo schermo che deve essere tra i 50 ai 65 cm.

Scelta del monitor

La scelta dello schermo è molto importante. Sostituire il monitor a tubo catodico con uno schermo LED di medie o grandi dimensioni,  a schermo piatto che è in grado di ruotare e inclinarsi. Non solo, bisognerebbe cercare di usare anche un filtro antiriflesso e la regolazione della luminosità.

Pulire regolarmente la polvere e le impronte digitali dalla superficie. Le macchie possono ridurre il contrasto e creare problemi come bagliori e riflessi.

Occhiali con lenti antiriflesso combattono gli occhi stanchi

Per tutte le persone che indossano gli occhiali, è consigliato l’utilizzo di lenti con rivestimento antiriflesso. Questo rivestimento diminuisce l’abbagliamento, riducendo al minimo la quantità di luce riflessa dalle superfici delle lenti.

 

Occhi stanchi: le cause e i rimedi
Photo Credits: Instagram @dr.giuliafioravanti

Ottobre mese della prevenzione

Infine, siamo nel pieno del mese della prevenzione. Un esame completo della vista di routine ogni anno è la cosa più importante che una persona possa fare per prevenire o trattare i problemi relativi agli occhi stanchi.  Durante l’esame, è molto importante informare il medico del tempo che si trascorre davanti a uno schermo.

 

Articoli correlati

Capelli splendenti e unghie forti: ecco i cibi che aiutano e quelli da evitare

Redazione

Tutti sugli sci, ma con prudenza: ecco le 10 regole d’oro degli esperti per una vacanza sulla neve senza rischi

Redazione Beauty

Qual è il nostro allenamento ideale? La risposta è nel DNA

Redazione

Lascia un commento