Wondernet Magazine
Serie TV

“Romulus”, la serie Sky di Matteo Rovere in anteprima alla Festa del Cinema di Roma

“Romulus”, in arrivo la seconda stagione
I primi due episodi della nuova serie Sky Original, Romulus di Matteo Rovere, saranno presentati in anteprima come evento speciale alla quindicesima edizione della Festa del Cinema di Roma.

Romulus, l’attesa serie diretta da Matteo Rovere, esordirà a novembre in esclusiva su Sky e in streaming su NOW TV. I primi due episodi saranno presentati come evento speciale alla Festa del Cinema di Roma, che si svolgerà da 15 al 25 ottobre 2020 presso l’Auditorium Parco della Musica.

La manifestazione, con la direzione artistica di Antonio Monda, è organizzata dalla Fondazione Cinema per Roma presieduta da Laura Delli Colli, Direttore Generale Francesca Via.

Romulus, la nascita di Roma

La serie, prodotta da Sky, Cattleya – parte di ITV Studios – e Groenlandia, è creata, diretta e prodotta da Matteo Rovere, che firma per la prima volta un progetto per la TV. Romulus al tempo stesso un grande affresco epico e una realistica ricostruzione degli eventi che, fra storia, leggenda e rivoluzione, portarono alla nascita di Roma.

Romulus in anteprima a RomaFF15
Photo Credits: Francesca Fago

Dopo Il Primo Re, anche Romulus girato in protolatino

I dieci episodi sono girati in protolatino e diretti dallo stesso Rovere insieme a Michele Alhaique ed Enrico Maria Artale. La serie è ambientata nell’ ottavo secolo a.C, in un mondo primitivo e brutale nel quale il destino di ognuno è deciso dal potere implacabile della natura e degli dei. I trenta popoli della Lega Latina vivono da anni sotto la guida del re di Alba, ma siccità e carestia minacciano la pace e la vita di queste città. Al di fuori di esse il bosco, un luogo oscuro abitato da creature crudeli e misteriose.

Romulus in anteprima a RomaFF15
Photo Credits: Francesca Fago

Il cast

Romulus è il racconto di questo mondo attraverso gli occhi dei tre protagonisti, interpretati da Andrea Arcangeli (Trust, The Startup – Accendi il tuo futuro), nel ruolo di Yemos, principe di Alba. Marianna Fontana (Indivisibili) nei panni della vestale Ilia. E Francesco Di Napoli (La paranza dei bambini), che interpreta Wiros, un giovane orfano e schiavo. Completano il cast Giovanni Buselli (Gomorra – La serie, L’amica geniale), Silvia Calderoni (Riccardo va all’inferno), Sergio Romano (Il campione, La terza stella), Demetra Avincola(Fortunata, Loro 2), Massimiliano Rossi (Il primo re, Il vizio della speranza), Ivana Lotito (Gomorra – La serie), Gabriel Montesi(Favolacce, Made in Italy, Il primo re) e Vanessa Scalera (Lea, Imma Tataranni – Sostituto procuratore).

La serie è scritta da Filippo Gravino, Guido Iuculano e dallo stesso Matteo Rovere. La distribuzione internazionale è di ITV Studios.

 

Articoli correlati

“Baby”, il teaser della terza stagione da settembre su Netflix

Anna Chiara Delle Donne

Bridgerton: dal 25 dicembre la nuova serie Netflix firmata dai creatori di Grey’s Anatomy

“Vita da Carlo”: Verdone protagonista di una serie Tv sulla sua vita

Valeria Torchio

Lascia un commento