Wondernet Magazine
LIFESTYLE

Nyome Nicholas-Williams, Instagram censura la modella curvy di colore: utenti in rivolta

Nyome Nicholas-Williams
Il suo nome è Nyome Nicholas-Williams. La 28enne è una modella curvy di colore, lavora da anni posando per le campagne pubblicitarie di marchi molto noti, come Adidas e Dove. Il messaggio che vuol far passare, attraverso il suo corpo, è quello dell’accettazione, dell’inclusività, dell’amore per se stessi.

Questi sono i valori delle recenti foto realizzate con la fotografa Alexandra Cameron, scatti che però Instagram non ha apprezzato, arrivando addirittura a censurarli, minacciando di cancellare l’account della fotomodella. Ma Nyome Nicholas-Williams non si è arresa, anzi, ha deciso di portare avanti la sua battaglia, sostenuta dei suoi follower, che hanno lanciato l’hashtag #IwanttoseeNyome (“voglio vedere Nyome”).

Nyome Nicholas
Photo Credits: Instagram @curvynyome

La censura di Instagram su Nyome Nicholas-Williams

Dopo aver sofferto per diverso tempo di disturbi alimentari, Nyome Nicholas-Williams ha trovato un equilibrio con se stessa e col suo corpo, scegliendo di dedicarsi anche ad aiutare chi ha difficoltà ad accettarsi. L’esposizione, per lei, è un modo per parlare di consapevolezza, sicurezza, amore, libertà: una missione la sua, più che un lavoro.

Su Instagram è seguita da 37mila follower e non ha problemi a mostrarsi senza veli, così come nella sua quotidianità, ma anche pubblicando scatti professionali, visto che partecipa a molte campagne pubblicitarie di brand anche molto importanti.

Le ultime foto condivise, però, le stanno creando alcuni problemi. Nello specifico, si tratta di una foto che la immortala seduta, con le braccia attorno al seno. La foto è stata molto apprezzata dagli utenti che ne hanno colto il messaggio e il valore, ma così non è stato per Instagram.

Il social network ha rimosso la foto e “minacciato” la fotomodella di chiudere il suo profilo.

Nyome Nicholas
Photo Credits: Instagram @curvynyome

Le reazioni

Nyome Nicholas-Williams ha reagito con stupore e indignazione, spiegando: «Milioni di foto di donne bianche e molto magre si possono trovare ogni giorno su Instagram. Invece una donna nera e abbondante che celebra il suo corpo viene bandita? Per me è stato uno shock, mi sento come se fossi stata silenziata».

Fortunatamente ha trovato l’appoggio di migliaia di utenti, che hanno condiviso le foto censurate di con l’hashtag #IwanttoseeNyome.

Dal canto suo la fotografa Alexandra Cameron, autrice dello scatto incriminato, ha accusato Instagram di contraddittorietà tra le sue dichiarazioni a favore di Black Lives Matter e l’ingiusta censura nei confronti della modella curvy di colore (e di diverse altre persone prima di lei).

Nyome ha nuovamente pubblicato la foto, ammettendo che mai si sarebbe aspettata che avrebbe scatenato tutto questo. Si è anche rivolta direttamente ad Adam Mosseri, CEO di Instagram, “accusandolo” di non aver rispettato l’impegno di dare maggior risalto alle voci nere.

«Instagram ha molto di cui rispondere», ha concluso.

 

Articoli correlati

Idee per un week end nella Sicilia di Montalbano

Redazione

Mascherine fashion: proteggersi con stile e colore, ricami e applicazioni

Giusy Dente

Torna l’ora solare, qualche consiglio per affrontare i disturbi legati al cambio delle lancette

Laura Saltari

Lascia un commento