Wondernet Magazine
Cinema

Nastri d’Argento 2020, film e attori candidati: è testa a testa tra “Pinocchio” e “Favolacce”

Dal 1946 ad oggi i Nastri d’Argento, assegnati dagli iscritti al Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI), hanno premiato i migliori film, autori, interpreti, produttori e tecnici del settore.

Quella 2020 è un’edizione diversa dalle altre. Anche in questo caso, come per tantissimi altri eventi, festival e manifestazioni, l’emergenza sanitaria ha reso impossibile uno svolgimento tradizionale. Infatti, i Nastri d’Argento verranno consegnati sì live, ma nella formula consentita dalle normative di sicurezza previste: mascherine, guanti, sanificazioni e distanziamento sociale. La cerimonia è prevista per fine giugno a Roma, con un numero ridotto di persone. L’annuncio dei candidati ai premi, invece, si è svolto via streaming.

Nelle ore precedenti era già stato annunciata la decisione di assegnare a Toni Servillo il prestigioso Nastro d’Argento alla Carriera. Nastro dell’Anno, invece, a Volevo nascondermi, che ha permesso al protagonista Elio Germano (nei panni del pittore Antonio Ligabue) di conquistare anche l’Orso d’Argento come Miglior attore protagonista.

Nastri d’Argento 2020: i candidati

Per l’edizione 2020 erano candidabili tutti i titoli usciti, anche sulle piattaforme, dal 1° Giugno 2019 al 31 Maggio 2020.

L’anno scorso i grandi protagonisti erano stati Il traditore di Marco Bellocchio con 11 nomination, Il primo re di Matteo Rovere con 8 e a seguire La paranza dei bambini di Claudio Giovannesi. Film dell’Anno, invece, il toccante Sulla mia pelle, con Alessandro Borghi nei panni di Stefano Cucchi.

Il testa a testa quest’anno è invece tra Favolacce e Pinocchio, entrambi con 9 candidature. A seguire le 8 nomination de Gli anni più belli.

Ecco di seguito le cinquine dei Nastri d’Argento 2020 con tutti i candidati ai premi più ambiti, sia sul fronte dei film che su quello degli attori.

  • Miglior film

Favolacce (Fabio e Damiamo D’Innocenzo)

Pinocchio (Matteo Garrone)

Gli anni più belli (Gabriele Muccino)

Hammamet (Gianni Amelio)

La Dea Fortuna (Ferzan Ozpetek)

  • Miglior attore protagonista

Pierfrancesco Favino (Hammamet)

Luca Marinelli (Martin Eden)

Stefano Accorsi e Edoardo Leo in coppia (La Dea Fortuna)

Francesco Di Leva (Il Sindaco del Rione Sanità)

Kim Rossi Stuart (Gli anni più belli)

  • Miglior attrice protagonista

Giovanna Mezzogiorno (Tornare)

Micaela Ramazzotti (Gli anni più belli)

Jasmine Trinca (La Dea Fortuna)

Lunetta Savino (Rosa)

Lucia Sardo (Picciridda)

  • Miglior attore non protagonista

Roberto Benigni (Pinocchio)

Carlo Buccirosso (5 è il numero perfetto)

Carlo Cecchi (Martin Eden)

Massimiliano Gallo e Roberto De Francesco (Il Sindaco del Rione Sanità)

Massimo Popolizio (Il primo Natale – Il ladro di giorni)

  • Miglior attrice non protagonista

Barbara Chichiarelli (Favolacce)

Matilde Gioli (Gli uomini d’oro)

Valeria Golino (5 è il numero perfetto – Ritratto della giovane in fiamme)

Benedetta Porcaroli (18 regali)

Alba Rohrwacher (Magari)

  • Miglior attore di commedia

Luca Argentero (Brave ragazze)

Giorgio Colangeli (Lontano lontano)

Valerio Mastandrea (Figli)

Giampaolo Morelli (7 ore per farti innamorare)

Gianmarco Tognazzi (Sono solo fantasmi)

  • Miglior attrice di commedia

Anna Foglietta (D.N.A. Decisamente Non Adatti)

Paola Cortellesi (Figli)

Lucia Mascino (Odio l’estate)

Antonella Attili (Tolo tolo)

Serena Rossi (Brave ragazze – 7 ore per farti innamorare)

Articoli correlati

“Pavarotti”: presentato alla Festa del Cinema di Roma il film di Ron Howard [TRAILER]

Laura Saltari

“I Croods 2: Una nuova Era”, l’atteso sequel con il debutto al doppiaggio di Benedetta Porcaroli e Alice Pagani

Festa del Cinema di Roma: confermata la 15ma edizione, si svolgerà dal 15 al 25 ottobre

Redazione

Lascia un commento