Wondernet Magazine
Cinema

Tom Hardy irriconoscibile nei panni di Al Capone nel biopic di Josh Trank

A sorpresa è stata rilasciata una nuova immagine dell’attore Tom Hardy nel ruolo di Al Capone, il boss di Chicago che interpreta nel nuovo film “Capone”.

Tom Hardy è pronto per l’inedito film diretto da Josh Trank. La foto nelle vesti di Al Capone ha fatto il giro del mondo ed è stata diffusa su Instagram da Greg Williams. L’uscita del film è prevista online il 12 maggio 2020.

Nel cast troveremo oltre all’artista britannico, grandi nomi del cinema internazionale come Linda CardelliniNoel Fisher, Jack LowdenMatt Dillon e Kyle MacLachlan.

“Al Capone”  è la storia di Alfonse Capone, il celebre gangster ed emblema della criminalità dilagante nel periodo del proibizionismo americano. Il criminale e brillante uomo d’affari controllava il contrabbando e deteneva il potere a Chicago. Dopo un decennio di carcere, Capone a soli 47 anni inizia a manifestare i primi segni della demenza, sintomo di una sifilide mai curata. Mentre il suo passato violento inizia a perseguitalo, tornano a galla ricordi dolorosi legati a crimini brutali. Tra tutti questi pensieri, ce n’è uno che lo tormenta particolarmente. Il re di Chicago ha dimenticato dove ha nascosto il suo tesoro, costituito da milioni di dollari, all’interno della sua villa. Un ricordo sbiadito che lo tormenterà fino alla fine dei suoi giorni. La narrazione oscillerà tra passato e presente.

Tra i produttori del film, emergono i nomi di Russel Ackerman e John Schoenfelder per la Addictive Pictures, e di Lawrence Bender.

Il film sarà diffuso direttamente on Demand attraverso la casa di produzione e distribuzione Vertical Entertainment e la società di noleggio Redbox Entertainment.

Articoli correlati

Christian De Sica e Massimo Boldi protagonisti del nuovo cinepanettone “Un Natale su Marte”

Oscar 2021, nella shortlist c’è un po’ d’Italia con Gianfranco Rosi, Laura Pausini e “Pinocchio”

Redazione

Oscar 2021, tutte le nomination: 10 candidature per “Mank”, 3 per l’Italia

Redazione

Lascia un commento