Wondernet Magazine
SOLIDARIETÀ

Allinchallenge, la campagna benefica ideata da Leonardo Di Caprio e Robert De Niro per aiutare le famiglie più povere

Killers of the Flower Moon è il titolo del prossimo film di Martin Scorsese, prodotto da Imperative Entertainment e Paramount Pictures. La sceneggiatura, affidata a Eric Roth, è l’adattamento del romanzo-inchiesta di David Grann, incentrato su una serie di strani omicidi realmente accaduti nell’Oklahoma degli anni Venti. Nel cast Robert De Niro e Leonardo di Caprio.

I due attori hanno annunciato sui social un nuovo concorso che permetterà ad un fortunato vincitore di fare da comparsa nel film. L’iniziativa, chiamata Allinchallenge, ha scopo benefico: con i fondi raccolti attraverso le “esperienze” offerte da diverse celebrities, si doneranno pasti alle famiglie più povere e in difficoltà.

Di Caprio è da sempre molto attivo nel sociale. Per l’emergenza Coronavirus ha già dato vita a una precedente raccolta fondi, destinati all’America’s Food Fund, insieme a Laurene Powell Jobs (vedova di Steve Jobs). Per quanto riguarda De Niro, nei giorni scorsi aveva realizzato un video, divenuto immediatamente virale, in cui faceva appello al buon senso di tutti invitandoci a stare a casa.

View this post on Instagram

We recently launched #AmericasFoodFund to help make sure every family in need gets access to food at this critical time. Our most vulnerable communities need our support now more than ever. That’s why we’re asking you to help us with the #AllinChallenge. If you’ve ever wondered what it’s like to be able to work with the great @martinscorsese_, Robert De Niro and myself, this is your chance. Robert and I are going to be starring in a new movie called Killers of the Flower Moon, directed by Martin Scorsese. We want to offer you a walk-on role, the opportunity to spend the day on the set with the three of us, and attend the premiere. To take part, please go to allinchallenge.com and donate whatever you can. 100% of your donation will go to @MealsonWheelsAmerica, @NoKidHungry and #AmericasFoodFund (@wckitchen & @feedingamerica) @officiallymcconaughey, @theellenshow and @iamjamiefoxx, will you go all in with us?

A post shared by Leonardo DiCaprio (@leonardodicaprio) on

Un concorso per incontrare De Niro e Di Caprio

Allinchallenge è il nome della campagna benefica ideata da Leonardo Di Caprio. Insieme al collega Robert De Niro , ovviamente ciascuno dalla propria abitazione, ha invitato i residenti negli Stati Uniti a partecipare al concorso, effettuando una donazione volontaria sul sito dell’iniziativa, per sostenere alcune organizzazioni a scopo benefico come America’s Food Fund, Meals on Wheels e No Kid Hungry.

La somma di denaro raccolta servirà per fornire cibo ai più bisognosi, ai più colpiti dagli effetti della pandemia e dell’emergenza sanitaria del momento.

Partecipando a Allinchallenge si avrà inoltre la possibilità di vincere tre giorni sul set del prossimo film di Scorsese e di fare da comparsa. In più la partecipazione alla premiere e un pranzo con il cast al completo.

«Se vi siete mai chiesti come sia lavorare con il grande Martin Scorsese questa è l’occasione di scoprirlo», ha detto Leo Di Caprio. Ha poi aggiunto: «Lo facciamo per essere certi che ogni famiglia abbia da mangiare in questo momento difficile». A fargli eco, le parole di De Niro: «Vogliamo dare il nostro supporto, ora più che mai“.

I due hanno invitato altri tre attori a unirsi a loro, per diffondere l’iniziativa e dare il loro supporto, tra cui Matthew Mc Conaughey, che ha accettato l’invito. «Uniamoci e diamo da mangiare agli affamati, in questi tempi cupi» ha detto, offrendo a chi dona la possibilità di passare una giornata con lui, la sua famiglia e i suoi amici a una partita di football. Ha poi nominato a sua volta Jimmy Kimmel e Jonah Hill.

Articoli correlati

Moaconcept e Haikure, una t-shirt per sostenere l’emergenza sanitaria da coronavirus

Redazione

UNIQLO dona 100.000€ del ricavato delle vendite online dei prodotti baby a UNHCR

Redazione

Dall’Associazione Amici per il Centrafrica un aiuto concreto per combattere l’epidemia di coronavirus 

Laura Saltari

Lascia un commento