Wondernet Magazine
#iorestoacasa

#DistantiMaUniti Home Community: tante iniziative per fare compagnia agli italiani

distantimauniti home community
Dopo il successo della campagna social e sport #DistantiMaUniti, il ministro Vincenzo Spadafora ha fortemente voluto sostenere un’altra iniziativa, utile a riempire il web e i social di contenuti, proposte e suggerimenti utili per riempire le nostre giornate. Per fare comunità insomma, per sentirci più vicini.

Nasce così DistantiMaUniti Home community. Ad essere coinvolti sono nuovamente i campioni dello sport (e non solo). Nella precedente campagna erano stati chiamati a scattare una foto simbolica che li ritraeva col braccio allungato come a toccare qualcuno che, anche se non si vede, c’è. Per dire che si può essere vicini anche se distanti, che anche il virtuale può aiutarci a sentirci un po’ meno soli e più uniti durante questo #iorestoacasa.

Con loro stavolta anche molti influencer, personaggi noti del mondo della cultura e del web, più la collaborazione di diverse piattaforme che quotidianamente interagiscono col mondo dei giovani e della scuola.

Cos’è DistantiMaUniti Home Community

Video, telegiornali, tutorial, workout casalinghi, interviste, dirette social: tutto a portata di clic e sfruttando i canali social. DistantiMaUniti Home Community è un vero e proprio contenitore di idee, pensato per tenere compagnia in modo intelligente e divertente durante questa forzata ma necessaria permanenza in casa. Ricchissimo il palinsesto, costruito avvalendosi della collaborazione di diversi partner e in costante aggiornamento.

Il palinsesto di DistantiMaUniti Home Community

Il ministro per le Politiche giovanili e lo Sport Vincenzo Spadafora ha fortemente voluto questa iniziativa. Mercoledì 18 marzo e sabato 21 marzo sarà lui stesso a collegarsi in diretta con gli utenti tramite il suo profilo Instagram ufficiale. Presenti, ovviamente in modo virtuale, anche diversi ospiti. Tra quelli confermati: Leonardo Bonucci, Sara Gama, Ciro Immobile, Marco Belinelli e le campionesse dello sci Federica Brignone, Michela Moioli e Dorothea Wierer.

Sport e non solo. Oltre alle federazioni sportive, infatti, l’idea è sostenuta dall’Agenzia Nazionale per i Giovani. L’ente governativo vigilato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dalla Commissione Europea ha messo in piedi un palinsesto ricco di informazione e approfondimenti attraverso il network ANG inRadio. Sono in programma 800 podcast in onda quotidianamente (ore 8-20) intervallati da appuntamenti con oltre 100 ospiti. Tra questi Claudio Cecchetto (venerdì 20 marzo ore 9.45) e Paolo Borrometi (venerdì 27 ore 9.45).

Sarà invece a cura di DireGiovani, portale dell’agenzia di stampa Dire, il telegiornale in onda dal lunedì al venerdì alle 12. In aggiunta, due approfondimenti, dedicati al mondo della musica e a quello del cinema: rispettivamente ogni martedì e mercoledì alle 15.

L’iniziativa ha avuto il sostegno di Google, Facebook, YouTube, Instagram e TikTok. Quest’ultimo è il social del momento, spopola soprattutto tra i giovanissimi. Grazie al supporto dei più seguiti e amati creator, è previsto uno speciale programma di live streaming con Challenge per spingere gli utenti a mantenersi attivi nonostante la situazione difficile, attraverso tutorial, idee di workout casalingo e video motivazionali.

--

Articoli correlati

#iorestoacasa, approfittiamo del tempo libero per fare pulizia tra prodotti e accessori make up

Valentina Turci

“Favole al telefono”: l’iniziativa per i bambini ispirata dal libro di Gianni Rodari

Giusy Dente

#iorestoacasa con Tex, Zagor, Dylan Dog: Bonelli regala un fumetto al giorno per due settimane

Redazione

Lascia un commento