Wondernet Magazine
MODA NUOVI ARTICOLI

Intimissimi: la collezione Primavera-Estate è ispirata dai quattro elementi della Natura

Arriva la nuova collezione di Intimissimi Primavera-Estate 2020. Protagonisti assoluti sono i quattro elementi della Natura, da cui tutto ha origine

Intimissimi entra in forte connessione con le forze vitali del cosmo e dedica la propria collezione ai quattro elementi:  Fuoco, Aria, Acqua e Terra.Ogni capo vive in un gioco ben calibrato di dinamismo e rilassatezza, in un equilibrio perfetto.

Il Fuoco della passione

L’elemento del Fuoco è ardente e trasmette una bruciante passione per i pizzi sexy e  le ardite trasparenze. Tra dei ben studiati vedo non vedo, i capi si accendono di sensualità e un pizzico di audacia. La lingerie composta da body e culotte mescola raso e dentelle. Per chi ama sedurre con raffinati accostamenti ci sono reggiseni e culotte di pizzo nero arricchiti da fiocchi di raso in nuance. Anche i colori sono i protagonisti. Non solo predomina il nero brace per ravvivare l’underwear, ma si rivela estremamente elegante anche il rosso intenso su base naturale per bra, slip e culotte scivolate; e poi il bianco puro diventa fondamentale per i preziosi pizzi. Inedito il pois in bianco e nero per triangoli, slip e pigiama di raso, tendenza su tutte le passerelle della collezione Spring Summer 2020.

L’Aria delle giornate primaverili

Nell’ elemento dell’Aria c’è tanta voglia di giornate ‘en plein air’. La primavera sboccia sulla corsetteria imprimé su pizzo, nei pigiami a micro stampe bouquet, nei completi dalla broderie effetto Sangallo, nella lingerie più romantica che abbina fiori esotici su base scura. Il fiorato iconico di Intimissimi si rinnova ancora una volta, senza perdere la propria poetica, la leggerezza, e l’elegante magia.

L’Acqua del mare

L’Acqua è il terzo delicato elemento della collezione di Intimissimi. Il navy è di tendenza non solo in sfilata ma anche nella lingerie; Intimissimi però lo rivisita in una chiave inedita che si mostra giovane e contemporanea. I colori sfiorano tutte le gradazioni del blu, dal celeste all’oltremare, e si vanno ad accostare all’intramontabile rigato stile Bretone. Il nightwear e la maglieria sono resi ancora più freschi e leggeri dall’ultralight silk, il nuovo materiale studiato ad hoc per contrastare il caldo estivo.

La Terra e i suoi richiami etno-chic

Le donne hanno i piedi per Terra, ma sanno anche guardare lontano, verso popoli e Paesi remoti. Dall’India arrivano le stampe cashmere in colori vivaci e brillanti, su pigiama di seta etno-chic e completi folk & Pop. Dall’Africa centrale, proviene una palette materica: tinte neutre e coloniali, caldo tabacco, più l’incursione dorata del lurex che impreziosisce con il suo bagliore appena accennato slip e bra che giocano su accostamenti appena accennati di beige.

 

 

Articoli correlati

Gucci Pin, un nuovo concetto di temporary store digitale, interattivo e social

Teresa Vono

Armani Exchange presenta in esclusiva a Pitti A|X Park, la capsule speciale per uomo e donna

Redazione

A New York è “Joker mania”: i fans scattano selfie sulle scale del film

Laura Saltari

Lascia un commento