Wondernet Magazine
MODA

Sportmax Pre-Fall 2020, l’eleganza metropolitana incontra i richiami marinière del blu, del bianco e del rosso

“A sailor in the city”. Come un capitano di lungo corso che conduce la barca in mare aperto seguendo una rotta ben precisa, la collezione Pre-Fall 2020 di Sportmax va alla ricerca di una totale libertà di movimento, grazie alle esperte costruzioni sartoriali

Gli abiti della collezione Pre-Fall di Sportmax sono per la città, eppure portano in sé lo sciabordio incantatore delle onde. E proseguono la circumnavigazione di stile iniziata con la Primavera-Estate 2020. 

Linee pulite, materiali strutturati nell’essenza e fluidi al tocco. Colori che attingono ai richiami marinière del blu, del bianco, del rosso, sposando l’eleganza metropolitana del nero e del beige. Questi i capisaldi di stagione, a tratti movimentati da accenti neo- romantici, quasi fossero la cresta ariosa che scompiglia l’acqua sulla prua di una barca. 

Le silhouettes si accostano alla figura, con richiami all’immaginario slim degli anni ‘60 e anche quando le proporzioni si allungano, mantengono un’armonia composta. Mentre le maniche esplorano nuovi volumi, valorizzate anche da allacciature che creano asimmetrie sul capo. 

Protagonisti sono i completi, che rileggono con spirito contemporaneo, l’universo del tailleur, da sempre un punto fermo di Sportmax, sperimentando ad esempio una variante in maglia con inserti di eco-pelle per la combinazione abito più giacchino. Oppure definendo un nuovo equilibrio tra il blazer allungato e la gonna corta. O ancora, l’ensemble dove il gilet a tre/quarti accompagna il pantalone. 

A fare da contraltare ci sono poi il trench, perfetto fil rouge tra gli spunti tipici del DNA del marchio, con dei modelli in versione mini, oppure in pelle, senza maniche e a 3⁄4. Le bluse sofisticate appoggiate su pantaloni o gonne di denim ultra clean. E gli abiti, animati da un’alternanza di superfici lisce e decorate, oltre che dalla fluidità della seta, finita con maglia a costine. Tra gli accessori, il cappello alla Corto Maltese, regala il sapore delle avventure in mari lontani. Gli occhiali danno un accento futurista e grintoso e le calzature silver, sdrammatizzano il mood. 

Articoli correlati

Piumini trendy chic, per affrontare il freddo con stile

Teresa Vono

Claudia Schiffer super sexy sulla copertina di Vogue Italia

Laura Saltari

“Pop-UP Stories”, la capsule collection de iBlues disegnata da Mirdinara [FOTOGALLERY]

Clara Mancini

Lascia un commento