Wondernet Magazine
MODA Scarpe

Adidas per la moda etica: le iconiche sneakers diventano vegane

sneakers vegane
Adidas, già in prima fila da tempo per una moda etica ed eco-sostenibile, rinnova il suo impegno in questo senso. Lo fa con una linea di calzature molto particolari.

Mai come prima la moda è orientata verso l’utilizzo di materiali ecologici e biodegradabili, verso processi produttivi a basso impatto sull’ecosistema del pianeta e senza sfruttamento dei lavoratori. Uno dei fronti su cui si è maggiormente al lavoro è quello dello smaltimento dei capi, essenziale per non inquinare. La questione è rilevante dal punto di vista ambientale. Le fibre tessili sintetiche, infatti, non si autodistruggono. Al pari delle plastiche non sono biodegradabili. Per questo già nel 2019 Adidas aveva messo sul mercato una linea di sneakers, in collaborazione con la nota stilista Stella McCartney, completamente vegane, dunque al 100% riciclabili.

Il modello rivisitato era uno dei più iconici (e copiati) del brand: le Stan Smith. Erano però realizzate in poliestere riciclato, senza alcun componente di derivazione animale.

Le nuove scarpe vegane di Adidas

«Our icons go vegan», recita il claim con cui Adidas ha lanciato la sua nuova collezione di sneakers vegane. Il brand tedesco ha scelto quattro modelli storici: Le Superstar, le Continental 80, le Sleek e le Samba. Le nuove versioni sono già disponibili negli store online e sono tutte prive di qualsiasi materiale di origine animale, dunque sono al 100% cruelty free.

C’è tanto di bollino che ne indica la certificazione vegana: un timbro impresso sul tallone della calzatura garantisce che tutti i materiali utilizzati, comprese colle e colori, sono privi di ingredienti animali.

E a proposito di materiali: stavolta la scelta dei materiali è caduta su gomma (in parte riciclata), poliuretano e cotone. Le suole, invece, sono realizzate con una schiuma chiamata EVA (etilene e acetato di vinile ) ottenuta da alghe provenienti da corsi d’acqua inquinati a rischio di sovraccarico algale.

--

Articoli correlati

Dior: dalle borse ai gioielli su misura, la selezione di must have della Maison per celebrare le feste di fine anno

Clara Mancini

Asciari, la collezione Autunno Inverno 2020/21 ad Altaroma

Clara Mancini

Giacomo Noyà, ideatore di Aystone: “I miei lavori spaziano tra arte, artigianato e design”

Emanuele Mariani

Lascia un commento