Wondernet Magazine
LIFESTYLE NUOVI ARTICOLI

“Love Letters To The Muse”: presentato a Milano il calendario Pirelli 2023

Calendario Pirelli 2023, svelato il nuovo "The Cal"
Svelata a Milano la 49esima edizione di “The Cal”. Il calendario Pirelli 2023 è realizzato dalla fotografa australiana Emma Summerton, ed è una lettera d’amore alle donne

Il calendario Pirelli 2023 è stato presentato a Milano presso il Museo d’Arte Contemporanea Hangar Bicocca. La 49ma edizione dell’iconico “The Cal” è stata realizzata dalla fotografa australiana Emma Summerton, che ha voluto rendere omaggio alle donne e alla loro unicità.

Si chiama “Love Letters to the Muse”, e le muse della Summerton sono attrici, attiviste e modelle. Donne non solo bellissime, ma portatrici di un messaggio di empowerment e di inclusività. Alla presentazione è intervenuto anche Marco Tronchetti Provera, Vice Presidente Esecutivo e Ceo di Pirelli.

“Love Letters to the Muse”, le muse del calendario Pirelli 2023

Le protagoniste della nuova edizione di The Cal sono Ashley Graham (nella foto in Etro), modella e attivista curvy e paladina della body positivity. Lauren Wasser, atleta disabile e Sasha Pivovarova, supermodella e pittrice. E poi le supermodelle Emily Ratajkowski e Karlie Kloss.

Calendario Pirelli 2023, svelato il nuovo "The Cal"

La prima è anche scrittrice: il suo libro “My Body” è un best seller, l’altra invece è esperta di tecnologia. Tra le muse del calendario Pirelli 2023 anche Adwoa Aboah, Adut Akech, He Cong, Cara Delevingne, Bella Hadid, Precious Lee, Lila Moss, Kaya Wilkins e Guinevere van Seenus.

Al confine tra realtà e magia, ciascuna di loro incarna il talento, l’audacia, l’arte e la pazienza delle donne. Regine, artiste, atlete, ma anche figure mitologiche come l’indovina e il folletto dei boschi. Adwoa Aboah, ritratta in una posa che ricorda Cleopatra, è la sovrana. Adut Akech rappresenta una cacciatrice di sogni. He Cong incarna la figura della saggia. Cara Delevingne è la performer, Ashley Graham l’attivista; Bella Hadid la creatura dei boschi. Poi ci sono Karlie Kloss, che rappresenta l’esperta di tecnologia, Precious Lee che è la narratrice e Lila Moss che raffigura un’indovina. Infine Sasha Pivovarova è la pittrice, Emily Ratajkowski la scrittrice, Guinevere van Seenus la fotografa, Lauren Wasser l’atleta e Kaya Wilkins è la musicista.

Emma Summerton, la quinta donna a realizzare The Cal

La fotografa australiana è la quinta donna a firmare il calendario più celebre del mondo, diventato negli anni un vero e proprio oggetto di culto: «Sognare è sempre stata una parte importante della mia vita. C’è la volontà di creare una piattaforma, per mettere tutte quelle ispirazioni nelle foto, scegliendo donne che incarnano quei talenti, quei messaggi e creare una piattaforma per loro per esprimersi attraverso il calendario e il mio lavoro».

Con il calendario Pirelli 2023 la Summerton vuole quindi ispirare le donne ad essere sé stesse, ad inseguire i propri sogni. L’universo femminile è raccontato senza barriere: le modelle si mostrano per quello che sono realmente e per quello che rappresentano nella vita.

Articoli correlati

Dolce&Gabbana: l’Alta Moda sfila fra le star a Ortigia, nella piazza di “Malèna”

Paola Pulvirenti

Culti Milano svela a Forte dei Marmi la prima spiaggia profumata d’Italia

Paola Pulvirenti

Italiani in bicicletta: il lockdown ne ha fatto riscoprire la bellezza e la comodità 

Redazione

Lascia un commento