Wondernet Magazine
Attualità

“Servant of the People”, su La7 la serie con il presidente ucraino Zelensky

"Servant of the People", su La 7 la serie con il presidente Zelensky
La7 trasmetterà in Italia “Servant of the People”, la serie che vede protagonista il presidente ucraino Volodymyr Zelensky

Prodotta da Kvartal 95, la casa di produzione fondata dal presidente ucraino Zelensky, “Servant of the people” è stata trasmessa in prima tv dalla Rete televisiva Ucraina “1+1” tra il 2015 e il 2019.

Protagonista e ideatore, regista e sceneggiatore della serie, oggi vero e proprio cult, è proprio Volodymyr Zelensky. Il originale è “Sluha Narodu”, ovvero “Il servitore del popolo”. Qualche giorno fa Netflix aveva annunciato che la serie sarebbe stata riprogrammata negli USA. In Italia in onda su La7, che ne ha acquisito i diritti in esclusiva.

Articolo originale (17 marzo 2022)
Netflix ha annunciato via Twitter che caricherà la serie di satira politica “Servant of the People”, inedita in Italia, nuovamente in piattaforma. Protagonista l’attuale presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky, all’epoca attore, sceneggiatore e comico

Si intitola “Servant of the People” la serie Netflix di satira politica ucraina, inedita in Italia, che ha debuttato il 16 ottobre 2015 e si è conclusa a marzo 2019. Una serie in qualche modo “profetica”: Volodymyr Zelensky interpreta infatti un insegnante di liceo che viene inaspettatamente eletto presidente dell’Ucraina. E dal 21 aprile 2019 Zelensky lo è diventato realmente. Ora il colosso dello streaming ha annunciato che la serie sarà mandata di nuovo in onda negli Stati Uniti.

"Servant of the People", su La 7 la serie con il presidente Zelensky

“Servant of the People”, la serie con il presidente Zelensky

44 anni, nato e cresciuto a Kryvyj Rih in una famiglia di origine ebraica e di madrelingua russa, Zelensky si è laureato in giurisprudenza all’Università Economica Nazionale di Kiev. Dopo la laurea ha intrapreso la carriera di attore. Ha fondato la casa di produzione Kvartal 95, che ha prodotto diversi film, cartoni animati e serie tv. Tra queste anche “Servant of the People”,  che ha debuttato il 16 ottobre 2015 e si è conclusa a marzo 2019. Nella serie Netflix lo stesso Zelenskyj interpreta un professore del liceo che viene inaspettatamente eletto presidente dell’Ucraina.

"Servant of the People", su La 7 la serie con il presidente Zelensky

Nel marzo 2018 alcuni dipendenti di Kvartal 95 hanno fondato un partito politico con lo stesso nome dello show, cavalcando la popolarità che quest’ultimo aveva riscosso.

Il 31 dicembre 2018 Zelensky ha annunciato la sua candidatura per le elezioni presidenziali del marzo successivo. Nonostante non avesse alcuna esperienza politica, la sua popolarità come comico e le sue posizioni anti-corruzione lo hanno fatto balzare fin da subito in testa nei sondaggi. Il 21 aprile 2019 ha sconfitto al ballottaggio il presidente uscente Petro Porošenko con il 73% dei consensi. Identificatosi come populista, Zelensky si è attestato su posizioni europeiste e anti-establishment.

"Servant of the People", su La 7 la serie con il presidente Zelensky

La decisione di Netflix maturata alla luce del conflitto Russia-Ucraina

Durante la campagna elettorale presidenziale, Zelensky aveva promesso di trovare una soluzione alla crisi russo-ucraina, cominciata nel 2014. Dopo l’elezione, ha provato a stabilire ulteriori relazioni diplomatiche con il presidente russo Vladimir Putin. Tuttavia, le tensioni tra i due Paesi si sono acuite nel 2021, in seguito alla proposta di Zelensky di far entrare l’Ucraina nella NATO. Il resto è la tragica cronaca di queste ultime settimane, da quando l’esercito russo ha invaso l’Ucraina.

"Servant of the People", su La 7 la serie con il presidente Zelensky

Proprio in considerazione del dramma che si sta verificando attualmente in Ucraina, Netflix ha annunciato via Twitter che Servant of the People arriverà nuovamente sulla piattaforma streaming: “Voi l’avete chiesto e noi vi abbiamo ascoltato“, recita il tweet. Al momento Netflix ha annunciato la riprogrammazione solo negli USA, ma anche Francia e Regno Unito hanno acquisito i diritti della serie con protagonista il presidente Zelensky, e non è escluso che prima o poi sarà trasmessa anche in Italia.

 

 

 

Articoli correlati

Donald Trump: il suo account rimosso a vita da Twitter, «anche se dovesse ricandidarsi»

Laura Saltari

Carol Maltesi, da commessa a stella dell’hard: la storia della giovane uccisa a Brescia

Redazione

Da oggi addio alla mascherina all’aperto: tutte le regole da continuare a seguire

Gaia Corrado

Lascia un commento