Wondernet Magazine
Musica

Diana Ross, domani il nuovo album “Thank You” e il primo video dopo oltre dieci anni

La pluripremiata artista che ha fatto la storia della musica a partire dalla fine degli anni ’50 torna con un nuovo album e il primo videoclip in oltre un decennio

Esce domani, 5 novembre, il nuovo album di Diana Ross “Thank You”, su etichetta Decca Records/Universal Music Group.

La  cantante, produttrice discografica e attrice statunitense nata a Detroit nel 1944 ha ringraziato i fan con un video musicale della canzone “All Is Well”. È il suo primo videoclip in oltre un decennio. Fuori anche il nuovo singolo “I Still Believe”, una canzone sull’amore, la speranza e la positività.

Diana Ross, il nuovo album “Thank You”

La canzone che dà il nome al nuovo album, il venticinquesimo in studio di Diana Ross, rende subito l’idea di un disco che ha come tema la gratitudine.

«I miei figli mi hanno dato fiducia e l’incoraggiamento per realizzare questo video», ha dichiarato Diana Ross. «Dopo aver trascorso quasi due anni senza esibirmi e senza andare davanti alla telecamera, mi hanno aiutato a tornare a stare con molte persone. Queste tre persone si sono davvero prese cura di me: Evan Ross (produttore), Amanda Demme (regista), Ross Naess (fotografia), insieme a tanti altri. Sono veramente grata per il lavoro che hanno fatto tutti per far sì che ciò accadesse».

Diana Ross torna con l'album “Thank You”

Parlando dell’idea che ha ispirato l’album, Diana Ross ha spiegato come il suo amore per il canto sia riuscita a tenerla di buon umore durante la pandemia: «Ho passato l’ultimo anno a registrare nuova musica e questa musica è un riflesso della gioia, dell’amore e gratitudine che provo ogni giorno. È un album di grande apprezzamento per la vita e per tutti voi». Ha poi aggiunto «Per me c’era l’urgenza di realizzare un album significativo, lavorando con ciò che sta accadendo. Attraverso il potere della musica stiamo creando un nuovo tipo di dialogo che supporta le nostre scelte e le decisioni che prendiamo».

Diana Ross torna con l'album “Thank You”

Diana Ross, una strepitosa carriera lunga oltre cinquant’anni

Nella sua lunghissima carriera Diana Ross ha tenuto più di duemila concerti in ogni parte del mondo, cantando per re, regine e capi di Stato e partecipando agli eventi più importanti negli Stati Uniti d’America e nel resto del mondo.

Diana Ross torna con l'album “Thank You”

Tra i suoi singoli ricordiamo “Ain’t No Mountain High Enough” del 1970, utilizzata più tardi nel film “Il diario di Bridget Jones”, “Touch me in the morning” del 1973 e “You are everything”, cantata con Marvin Gaye sempre nel 1973 (anch’essa poi utilizzato nel film “Il diario di Bridget Jones”), “Do You Know Where You’re Going To” del 1975 ed inclusa nel film “Mahogany” da lei interpretato. Ed ancora “Upside Down” del 1980, “I’m Coming Out” del 1980, “Endless Love” del 1981, cantata con Lionel Richie, “Muscles”, scritta da Michael Jackson, del 1981, “All of You” con Julio Iglesias del 1984.

Articoli correlati

Achille Lauro nominato Chief Creative Director dell’etichetta discografica dei Queen e dei Doors

Anna Chiara Delle Donne

I Måneskin conquistano il palco del “Saturday Night Live”

Gaia Corrado

“Zero maschere, solo Renato”: Renato Zero si racconta a Stories di Sky

Redazione

Lascia un commento