Wondernet Magazine
BEAUTY Make-up

Valentino Beauty, debutta finalmente il make-up della maison

Valentino, debutta la prima collezione make-up
Valentino esordisce nel mondo del make-up e lo fa con il suo stile inconfondibile. Colori audaci, packaging luxury e un’ode all’inclusività. Nella collezione beauty anche una fantastica mini clutch gioiello.

È finalmente disponibile anche in Italia la collezione make-up targata Valentino. 12 prodotti in oltre 100 nuance, che rappresentano un invito a esprimere sé stessi. L’iconico rosso e la celebre V dorata caratterizzano l’esclusivo packaging.

La campagna per il lancio della nuova linea è stata curata dal Direttore Creativo della maison, Pierpaolo Piccioli. Vi hanno preso parte sedici modelle e modelli, tra cui Benedetta, la figlia di Piccioli.

Valentino e la prima collezione make-up

«La bellezza è direttamente collegata all’intensità dei nostri sentimenti: più siamo connessi al nostro vero io, più appare e risplende all’esterno. La bellezza di Valentino è per sognatrici e sognatori». Con queste parole il Direttore Creativo della maison, Pierpaolo Piccioli, ha lanciato l’esordio nel make-up di Valentino Beauty. Inclusività e libertà di espressione sono alla base della collezione, che sceglie colori audaci per invitare le persone a esprimere sé stesse.

Valentino, debutta la prima collezione make-up

12 pezzi beauty deluxe

Il lusso e l’eleganza della maison romana si traducono in esclusivi pezzi beauty deluxe, dedicati a labbra, occhi e viso per un bellezza libera dagli schemi. La collezione make-up Valentino Beauty comprende 12 prodotti in oltre 100 nuance, studiati insieme ai laboratori L’Oréal. Annunciati a inizio estate, ora sono ufficialmente disponibili sul sito valentino-beauty.it. L’articolo più prezioso e originale della collezione è una meravigliosa mini clutch gioiello, che comprende una cipria e un rossetto.

Valentino, debutta la prima collezione make-up

Fondotinta, eyeliner, rossetti e blush

La collezione make-up Valentino comprende 40 tonalità di fondotinta Very Valentino Foundation (60 euro), realizzate collaborando con oltre 5.000 donne provenienti da otto Paesi diversi per garantire una gamma cromatica variegata, capace di soddisfare tutti i toni di pelle. Ci sono, poi, due illuminanti liquidi, V-Lighter. Cinque fondotinta cushion e un bronzer in polvere. Otto palette di ombretti, tre eyeliner a doppia punta, tre matite sopracciglia, un mascara nero e 12 Eye2Cheek utilizzabili sia come ombretti sia come blush.

Valentino, debutta la prima collezione make-up

I rossetti sono, indubbiamente il pezzo forte. Rosso Valentino (49 euro) propone 50 sfumature, che spaziano dal nude e dal pesca a tutte le sfumature cromatiche del rosso fino a toccare il prugna e i toni del bordeaux. Otto nuance sono disponibili anche in versione mini, Minirosso (29 euro). Infine, un vero e proprio pezzo da collezione, Go-Clutch (199 euro), una mini pochette che contiene una cipria e un mini rossetto. Può essere indossata a tracolla grazie alla stilosa catenella dorata.

L’esclusivo packaging luxury

La prima collezione make-up firmata Valentino sceglie colori audaci e texture leggere. A colpire e sedurre è, innanzitutto, il packaging luxury e accattivante. L’iconico rosso della Maison e la celebre V dorata caratterizzano gli eleganti prodotti di bellezza. Gli astucci sono tutti ricaricabili perché la collezione è all’insegna del green e della sostenibilità.

Valentino, debutta la prima collezione make-up

La campagna per il lancio della collezione make-up Valentino

La campagna dal motto “Couture makeup begins with you” è stata curata da Pierpaolo Piccioli ed è stata lanciata a fine maggio. Sedici modelle e modelli, tra cui Mariacarla Boscono e la figlia di Piccioli, Benedetta, danzano e giocano con la camera, mostrando i pezzi della collezione make-up. Eyeliner scenografici, sguardi accesi e labbra scarlatte esaltano le peculiarità e lo stile personale di ciascuna/o. La linea vuole, infatti, celebrare l’unicità di ogni persona.

Valentino, debutta la prima collezione make-up

Come ha sottolineato lo stesso Piccioli: «La bellezza riguarda la grazia e la grazia non si può descrivere, è una percezione. La bellezza è qualcosa che mi regala emozioni. È una connessione». La fotografia della campagna è curata da Felicity Ingram. I beauty look portano, invece, la firma di Raoúl Alejandre, nuovo Global Makeup Artist Valentino, che ha dichiarato: «Ho sempre usato il trucco per spingere le persone fuori dalla loro comfort zone, e ora sento che la gente comincia a capirlo. Soprattutto dopo il lockdown, libertà e creatività hanno un nuovo significato».

Articoli correlati

Un trucco naturale e anti age da realizzare in soli 5 minuti con il tutorial di Courtney Cox

Ileana Cirulli

Chanel: Lily-Rose Depp nella nuova campagna Rouge Coco Bloom

Redazione Beauty

La manicure di tendenza per la primavera estate: colori pastello, ma con un pizzico di audacia

Michelle Scalzo

Lascia un commento