Wondernet Magazine
VIDEO

Laura Pausini premiata ai Nastri d’Argento 2021 per la migliore canzone originale

Si è svolta ieri sera al Museo Maxxi di Roma la cerimonia di premiazione dei vincitori dei Nastri d’Argento 2021. A Laura Pausini il Nastro come interprete e autrice della migliore canzone originale 2021

Dopo il Golden Globe e la nomination agli Oscar 2021, nuova grande emozione ieri sera per Laura Pausini, che ha ricevuto il Nastro d’Argento 2021 per “Io sì (Seen)”. La canzone del film originale Netflix “The Life Ahead /La vita davanti a sé” di Edoardo Ponti con Sophia Loren conquista così un altro importante riconoscimento. 

Un altro premio che entra nel palmares della Pausini dopo la vittoria del Golden Globe, e si aggiunge al Grammy e a ben quattro Latin Grammy Awards. “Io sì (Seen)”, segna la prima collaborazione di Laura Pausini con Diane Warren, già undici volte nominata agli Oscar. È anche la prima collaborazione con Bonnie Greenberg, music supervisor di film come “Tutto può succedere”, “Il matrimonio del mio migliore amico”, “What women want”, The Mask”. Per il testo italiano Laura Pausini è tornata ad affidarsi a Niccolò Agliardi, tra i suoi più assidui collabratori, molto vicino al cinema e alla grande fiction italiana, che ieri sera ha ricevuto il Nastro con lei come coautore.

Laura Pausini, la gioia per il Nastro d’Argento

«Un altro riconoscimento per “Io sì/Seen” a cui devo dire grazie, davvero. Per tutte le emozioni e le soddisfazioni che mi ha dato, anche internazionali», ha detto Laura Pausini. «Ma grazie anche per le montagne russe che mi ha fatto vivere in questo anno così strano per tutti. Dal profondo del cuore mi auguro che tutto, anche il Nastro D’Argento per cui sono davvero orgogliosa, contribuisca a dare un’ulteriore spinta al nostro cinema da sempre tanto ammirato in tutto il mondo».

Le foto dal red carpet

Articoli correlati

Varese, un medico pianista suona i Queen nella hall dell’ospedale

Redazione

“Doc – Nelle tue mani”: conferenza stampa dell’8 ottobre 2020

Anna Chiara Delle Donne

Coronavirus, ad Andorra un gruppo di poliziotti balla sulle note di “Baby Shark”

Redazione

Lascia un commento