Wondernet Magazine
Cinema

Taylor Swift nel cast di “Canterbury Glass”, con Margot Robbie, Christian Bale e Robert De Niro

Taylor Swift in un nuovo film con Margot Robbie e Christian Bale
Taylor Swift prenderà parte al cast del nuovo film di David. O Russel del film “Canterbury Glass”, con Margot Robbie e Christian Bale.

Taylor Swift è entrata a far parte del cast del film “Canterbury Glass”, diretto da David O. Russell. La cantante torna in veste di attrice e affiancherà importanti attori come Christian Bale, Margot Robbie, Rami Malek e Robert De Niro.

Taylor Swift nel nuovo film di David. O Russel

Taylor Swift, con 40 milioni di album e 130 milioni di singoli in digitale, è tra le artiste più influenti del panorama musicale contemporaneo. La giovane si è fatta strada anche nel mondo della recitazione, prendendo parte a film e serie tv. Ha conquistato poi numerosi traguardi e riconoscimenti, tra cui il Global Icon ai Brit Awards.

Taylor Swift in un nuovo film con Margot Robbie e Christian Bale

La sua carriera sembra inarrestabile, infatti Taylor Swift sta per tornare sul grande schermo con il nuovo film di David. O Russel, “Canterbury Glass”.

Il cast del film

Il film sarà una commedia americana in costume, ambientata negli anni ’30, che vedrà al centro della storia il rapporto lavorativo tra un avvocato ed un medico. Protagonista del film è Christian Bale, e al suo fianco figura un cast stellare: Robert De Niro, Margot Robbie, Rami Malek, Zoe Saldana, John David Washington, Michael Shannon, Timothy Olyphant e Anya Taylor-Joy.

Il film sarà prodotto da New Regency e vedrà O. Russell nuovamente alla regia dopo l’ultima esperienza con “Joy”, film con Jennifer Lawrence uscito nel nel 2015. L’uscita del film è prevista entro la fine di quest’anno.

 

Articoli correlati

“Io sono Babbo Natale”, l’ultimo regalo di Gigi Proietti al suo pubblico

Redazione

Golden Globe, Berlinale, Oscar, Cannes: le date dei principali eventi 2021

Redazione

Coronavirus: Tom Cruise bloccato in un hotel a 5 stelle di Venezia

Laura Saltari

Lascia un commento