Wondernet Magazine
MODA

Valentino conferma Zendaya come protagonista della campagna Roman Palazzo Fall 21

Zendaya volto della campagna Valentino Roman Palazzo Fall 21
Valentino conferma Zendaya, uno dei volti della Maison, come la protagonista della nuova campagna Valentino Roman Palazzo Fall 21.

Zendaya è il volto della nuova campagna Valentino Roman Palazzo Fall 21. Il fotografo David Sims ha ritratto l’attrice presso il Palace Theatre di Los Angeles, con un punto di vista diverso: non un set fotografico, ma un vero e proprio teatro.

«Attraverso una scelta estetica è possibile rappresentare un’intera identità. Questo è il potere della moda e questo è il potere degli esseri umani», afferma Pierpaolo Piccioli, Direttore Creativo della Maison.

Zendaya volto della campagna Valentino Roman Palazzo Fall 21

Zendaya, già protagonista della campagna Valentino Garavani Roman Stud, ha la capacità di esprimere tutti i valori del marchio attraverso un unico scatto, trasformando una creazione Valentino in qualcosa di straordinario. Entra nei valori di uguaglianza e inclusività che Pierpaolo Piccioli e la Maison rappresentano, ma trasmette anche un romanticismo contemporaneo.

La campagna pubblicitaria Valentino Roman Palazzo continua il racconto del Direttore Creativo, che ha girato la collezione a Roma, in un luogo inaspettato in cui la grandezza ha lasciato il posto all’intimità. Un palazzo delabré senza decorazioni né oggetti. Uno spazio vuoto, dove l’atmosfera è diventata empatica grazie a un’umanità diversa, a un casting diverso.

Zendaya volto della campagna Valentino Roman Palazzo Fall 21
Photo David Sims©/Courtesy of Valentino

Zendaya negli scatti di David Sims 

Sims, noto per aver oltrepassato i confini della fotografia di moda, ha catturato un atto teatrale crudo e radicale a Los Angeles. Zendaya è seduta al centro del palco, in una scenografia che richiama la classica ritrattistica del teatro di posa: il punto di vista è cambiato. È non più un set fotografico, ma un vero e proprio teatro. L’atmosfera si fonde con i gesti dell’attrice. Il tempo si ferma a porte chiuse. La capacità di trasformare un momento teatrale in qualcosa di autoriale.

Zendaya volto della campagna Valentino Roman Palazzo Fall 21
Photo David Sims©/Courtesy of Valentino

Pierpaolo Piccioli continua il suo modo consapevole e progressista di fare cultura. Il gesto punk che riapre e si impossessa del teatro, del suo spazio e del suo linguaggio. L’esplorazione, allo stesso tempo intima e provocatoria, uno spazio vuoto che per un attimo diventa per tutti. L’identità di Valentino oggi si materializza con un segno chiaro e incisivo: sensuale e romantico insieme, nutrito di ricordi ma non nostalgico. Un’identità che si riflette in una nuova generazione.

Articoli correlati

Bikini for Australia: la collezione solidale di Pin Up Stars per aiutare l’ecosistema colpito dagli incendi

Redazione

I guai di Versace, Coach e Givenchy con la Cina. Ecco cosa è successo

Laura Saltari

Abiti da sposa 2020, Max Mara si ispira al mondo della danza

Redazione Beauty

Lascia un commento