Wondernet Magazine
LIBRI

“Il cuore non ha circonferenza”, il romanzo di Barbara Nalin

"Il cuore non ha circonferenza" di Barbara Nalin
“Il cuore non ha circonferenza” il romanzo di Barbara Nalin, dove la protagonista si ritrova a fronteggiare un atto di revenge porn quando il suo ex mette in rete un video di loro due che sarebbe dovuto rimanere privato.

“Il cuore non ha circonferenza” è una storia d’amore con una protagonista intelligente, sexy e coraggiosa, scritta da Barbara Nalin, che ha al suo attivo numerose altre pubblicazioni. È il primo romanzo della collana “I segreti del cuore” dell’autrice, seguito da “Il cuore non ha ricette” e “Il cuore non ha stagioni”.“Il cuore non ha circonferenza” è un romanzo, avvincente e appassionante, che richiama un tema d’attualità.

“Il cuore non ha circonferenza”, la sinossi 

Isabeau sta vivendo un autentico incubo: il suo ex Federico, ragazzo molto affascinante che fa parte della classica Milano da bere, non ha affatto accettato la sua decisione di prendersi una pausa di riflessione e, così, da vero vigliacco, ha pubblicato in Rete un video, diventato in men che non si dica virale, che la vede tristemente protagonista. Un video del quale lei, a casa anche della sua ragguardevole ingenuità, non ne sapeva nulla fino a pochi, pochissimi istanti prima.

"Il cuore non ha circonferenza" di Barbara Nalin

La madre Camille, donna impeccabile e di grande successo, la chiama in ufficio per dargliene notizia. Isa non sa che fare e che cosa dire, sa solo che vorrebbe scomparire, nascondersi in casa e non uscirne più. Troppa è per lei la vergogna. Nemmeno la vicinanza della sua cara amica Andrea riesce a farla sentire meglio. Così decide di non andare per settimane e settimane all’università e quando, su insistenza della madre, ritorna sui banchi di scuola, capisce che non è in grado di tollerare ulteriormente le cattiverie della gente che non mancano mai nemmeno su Internet. 

Le ragazze poi la guardano con compassione mentre i maschi la considerano una ragazza poco seria, con la quale divertirsi. Tra insulti, risatine e parole acide, la sua vita scorre, senza che lei riesca – però – a vivere davvero. Trascorre infatti le giornate e le serate chiusa in camera sua, sdraiata sul suo letto a ingurgitare dolci e soprattutto tanta, tantissima cioccolata.

"Il cuore non ha circonferenza" di Barbara Nalin
La scrittrice Barbara Nalin

La bulimia che nasconde una fame d’amore

Lei ha fame, ma non – in realtà – di cibo, bensì d’ amore: quello della madre, la già nominata Camille, e del padre Aureliano, anch’esso talmente dedito al lavoro e al guadagno da non trovare il tempo e la voglia di dedicarsi davvero alla figlia. O ancora troppo occupato a destreggiarsi tra la famiglia di Milano, composta da loro due, e da quella americana, che ha creato con la moglie Babs, con la quale ha messo al mondo Stacey.

Ma, per strano caso del destino, saranno proprio queste ultime ad aiutare concretamente e con immensa generosità Isabeau a credere in se stessa e nei propri sogni oltre che ad amarsi un po’ di più. Le due saranno inoltre coadiuvate in tale direzione anche dal vero amore del bellissimo Marzio che riuscirà a far breccia nel suo cuore un poco alla volta, giorno dopo giorno, dimostrandole che lei si può fidare ciecamente di lui, delle sue parole e dello straordinario e impetuoso sentimento che li lega. Romantico sì, ma anche molto tosto. 

Articoli correlati

“Swami”: le sfumature dell’amore nel romanzo di Isabella Braggion

Redazione

“Io sono Eva”, l’albo speciale in attesa dell’uscita di “Diabolik” dei Manetti Bros

Redazione

“Non ho niente da mettermi (tranne il sorriso)”: il libro della fashion influencer Eleonora Petrella 

Redazione

Lascia un commento