Wondernet Magazine
FASHION WEEK

Zimmermann “In Concerto”: per la collezione Autunno/Inverno 2021 a Londra sfilano gli abiti gioiello

Zimmermann, abiti gioiello nella collezione FW21
Zimmermann per la collezione FW21 si ispira al programma tv australiano Countdown. Intrattenimento glamour fra abiti gioiello, cristalli, fiocchi e glitter.

Zimmermann presenta la collezione FW21 con una sfilata digitale intitolata “In Concerto”. Numerosi applausi danno inizio allo show. Proprio come accade in tv all’inizio di un programma, e come accadeva nel music tv show Countdown, che le sorelle australiane Nicky e Simone Zimmermann, l’una direttore creativo e l’altra CEO del marchio, seguivano negli anni ’70 e ’80.

E come rivela proprio Nicky: «Questa stagione mi sono voluta ispirare al ricordo di un programma tv musicale australiano degli anni ‘70 e ‘80 chiamato Countdown. Nei sobborghi dove sono cresciuta, la domenica sera, tra le ore 18 e le 19, rappresentava un momento di eccitante e di evasione, dove musica, moda e mondo circostante si incontravano in tv e si influenzavano ». La designer quindi crea una collezione in cui emerge la passione per le stampe e le texture con una serie di look stratificati ma anche sofisticati.

La sfilata digitale di Zimmermann

Nella sfilata digitale di Zimmermann la creatività e l’intrattenimento di Countdown si riflette su ognuno dei capi. Un piccolo esempio di uno spettacolo dal vivo in cui colori e dettagli esprimono gioia ed euforia.

Le stampe, icona del brand, sono protagoniste di stagione proposte in versione stilizzata, di cassette e giradischi, stelle e pop-art musicale sui tessuti. I dettagli fanno la differenza su ogni silhouette. Reti dorate, bottoni di cristallo, fiocchi oversize e glitter conferiscono un tocco unconventional agli abiti di tulle francese e agli accessori. Invece cappotti tubolari, pigiami di seta e capispalla di vernice con polsini a coste bilanciano le silhouette più stravaganti con un approccio casual. Le camicette con volant e balze si abbinano a jeans lineari o pantaloni dal taglio maschile. Fra le calzature, mocassini con plateau o Mary Jane. Una piccola chicca di stile? Ogni capo in denim è impunturato da una Z ricamata sulla tasca posteriore del denim rigorosamente Made in Italy. In fondo è la London Fashion Week!

Articoli correlati

GCDS: per la FW21 una collezione audace ed euforica, che vive la notte con Rina Lipa

Paola Pulvirenti

Drome SS21, una collezione ad alto tasso di sensualità tra minigonne e reggiseni a vista

Redazione Moda

Laura Biagiotti sfila a Milano dall’Ara Pacis di Roma, con Eleonora Abbagnato e Laura Chiatti

Redazione Moda

Lascia un commento