Wondernet Magazine
Tendenze moda

Dai clog Birkenstock alle felpe hoodie di Kim Kardashian, ecco i prodotti e i brand più ricercati online

Moda, i prodotti più desiderati e i brand più cercati in rete
Nel corso di un 2020 indubbiamente tumultuoso, l’e-commerce si è imposto come faro nel buio tunnel dell’industria della moda, che, con la pandemia, ha accelerato l’adozione dello shopping online. Con uno sguardo al 2021, il ritorno alla normalità potrebbe non essere imminente, ma sono tanti i motivi per essere più ottimisti. Il Lyst Index 2021 ha raccolto e analizzato i brand e gli articoli più desiderati della moda nell’ultimo trimestre 2020.

Il Lyst Index Q4 mette in evidenza come il virus e il rapido cambiamento del panorama abbiano influenzato le abitudini di acquisto nel corso degli ultimi 3 mesi dell’anno appena conclusosi. Tra i prodotti moda più desiderati e più cercati in rete, le giacche a vento, le Birkenstock con imbottitura in shearling e le felpe con cappuccio.

Gli acquirenti sono stati influenzati anche da serie Netflix come “Emily in Paris” e “La regina degli Scacchi”. I tre brand più desiderati in assoluto risultano essere Gucci, Balenciaga e Moncler.

I prodotti moda più desiderati degli ultimi 3 mesi del 2020

Gender neutral e funzionale

Il piumino retrò Nuptse 1996 di The North Face è ufficialmente il prodotto moda più desiderato al mondo – per la prima volta, lo stesso prodotto è in cima alla classifica di abbigliamento uomo e donna. Sfoggiato da varie celebrity, il piumino Nuptse celebra la tendenza nostalgica anni ‘90 e sbanca sui social media. Le giacche a vento sono andate alla grande, con ricerche in aumento del 174%. La causa più probabile delle ricerche? L’aumento inevitabile delle passeggiate e della socializzazione all’aria aperta.

Moda, i prodotti più desiderati e i brand più cercati in rete
Il piumino retrò Nuptse 1996 di The North Face

Pantofole e ciabatte

Questa l’altra categoria new entry, con ricerche in crescita del 242% rispetto allo stesso periodo del 2019. I clog Boston con imbottitura in shearling firmate Birkenstock sono al secondo posto tra i prodotti moda più desiderati, con ricerche aumentate del 367%. la versione sfoderata delle Boston fa la sua comparsa nella lista dei prodotti per lui, per il secondo trimestre consecutivo, questa volta al 7° posto .

Moda, i prodotti più desiderati e i brand più cercati in rete
I clog Boston con imbottitura in shearling Birkenstock

 UGG non delude con i suoi modelli gender neutral in entrambe le liste del trimestre. Non mancano i classici stivali Ultra Mini – indossati da modelle del calibro di Irina Shayk e Joan Smalls – che si attestano come il 5° prodotto femminile più gettonato. Nel frattempo, le pantofole Scuff Deco di UGG, molto in voga come idea regalo, fanno capolino nella lista dei prodotti moda uomo più desiderati, con un ambito 3° posto.

Moda, i prodotti più desiderati e i brand più cercati in rete
I mini UGG

Richiestissime le felpe con cappuccio

Con una domanda ancora incentrata su abbigliamento activewear e casual, le ricerche di felpe con cappuccio aumentano del 71% rispetto all’anno precedente. Il modello hoodie in velluto del brand SKIMS creato da Kim Kardashian è il 6° prodotto femminile più desiderato e richiesto, mentre la classica felpa con cappuccio e zip Tech Fleece di Nike si aggiudica il 5° posto nella classifica uomo.

Moda, i prodotti più desiderati e i brand più cercati in rete
Paris Hilton con la felpa hoodie in velluto del brand SKIMS, creato da Kim Kardashian

Il glamour si reinventa

 Netflix è stato ancora una volta motivo di ispirazione per gli acquirenti. La camera bag Snapshot di Marc Jacobs è l’ottavo prodotto femminile più hot, apparso anche nella tanto chiacchierata serie “Emily in Paris”; mentre al decimo posto, troviamo il cappotto Nikki di Stand Studio che rievoca tavole da gioco in chiave “La regina degli scacchi”, al 5° posto.

Moda, i prodotti più desiderati e i brand più cercati in rete
Il cappotto Nikki di Stand Studio

Dopo essere stata sfoggiata da VIP del calibro di Dua Lipa e Hailey Bieber, la bralette Valensole di Jacquemus è al settimo posto tra i prodotti moda femminili più desiderati del momento, seguito dai pigiami Sleeper con orlo in piume – al 9° posto. E se quasi tutte le feste sono state rimandate, i capi riflettono la crescente domanda di abbigliamento casual, un ibrido fra loungewear e look eleganti.

Moda, i prodotti più desiderati e i brand più cercati in rete
Dua Lipa con la bralette Valensole di Jacquemus

I brand più desiderati

Durante l’ultimo trimestre, i brand hanno continuato a investire in iniziative di spicco nel digitale, dal lancio del videogame di Balenciaga per la collezione SS21, a Insights, la villa virtuale dello shopping di Valentino. Allo stesso tempo, nuovi flagship store sono apparsi nelle principali città – Loewe, Moncler e Versace hanno aperto i battenti delle loro boutique a Parigi – ammiccando al futuro multicanale della moda, in cui il digitale occupa uno spazio più ampio rispetto al pre-pandemia.

Moda, i prodotti più desiderati e i brand più cercati in rete
Harry Styles con soprabito, camicia con fiocco e pantaloni a quadri, tutto di Gucci. Photo credits: Tyler Mitchell©, Vogue, dicembre 2020

Gucci il brand globale più hot

Con comportamenti da manuale che puntano a una forte enfasi sul digitale, Gucci ha saputo eccellere nel catturare l’immaginazione e nel generare dialogo – in un momento in cui la maggior parte degli eventi fisici è ancora in sospeso e alcuni store rimangono a porte chiuse. Dal festival online di moda e cinema (#GucciFest) all’outfit di Harry Styles per la copertina di Vogue USA,  Gucci ha creato una serie di momenti indimenticabili per tenere l’engagement vivo durante il trimestre.

Anche Balenciaga e Moncler sul podio

Alla fine del terzo trimestre 2020, Balenciaga si riconferma al 2° del Lyst Index come uno dei brand più hot. Il brand ha continuato a investire in iniziative di spicco nel digitale, come il lancio del videogame di Balenciaga per la collezione SS21.

Moncler è il brand che registra la crescita maggiore del trimestre, con ben +10 posizioni, aggiudicandosi il 3° scalino dell’Index – il più alto mai occupato finora. Il brand italiano è stato favorito in parte dalla stagionalità e dalla crescita dell’appeal della categoria piumini, ma anche dal lancio di una nuova collezione con Rick Owens e dall’annuncio dell’imminente acquisizione di Stone Island in una mossa del valore di 1,15 miliardi di euro. A questo link il report Lyst completo.

 

Articoli correlati

Pantaloni di pelle: skinny, a campana o jogger, sono immancabili nei look dell’Autunno/Inverno

Redazione Moda

Giacca in velluto: un must have sofisticato e chic per l’Autunno/Inverno 20-21

Redazione Moda

Kiddie Kitsch, l’ultimo trend per la Gen Z amato anche da Bella Hadid e Dua Lipa

Paola Pulvirenti

Lascia un commento