Wondernet Magazine
Profumi

“Le vie di Milano”: i profumi della nuova collezione di Trussardi

Trussardi presenta le Vie di Milano, la nuova collezione composta da sei profumi dalle diverse note. L'omaggio alla città monegasca e alle sue strade.
Trussardi presenta “le Vie di Milano”, la nuova collezione composta da sei profumi dalle diverse note. L’omaggio al capoluogo lombardo e alle sue strade.

Milano è il centro nevralgico della moda e del design, la città più moderna e cosmopolita d’Italia. Fondata intorno al 580 a.C. con il nome Medhelan, dal significato “via di mezzo”, divenne Mediolanum nel 220 a.C quando fu conquistata dall’esercito romano. Da quel momento, infatti, si è trasformata nell’avamposto della civiltà sulla barbarie. Da allora ha conquistato importanza nel corso dell’età storiche fino ai giorni nostri.

Trussardi, Le vie di Milano: i profumi della collezione

“Per conoscere Milano bisogna tuffarcisi dentro” dice lo scrittore Guido Piovene, mentre Giuseppe Marotta nel suo bellissimo libro Le Milanesi sostiene che la città “non deve essere guardata ma respirata”. Da qui nasce l’idea de Le Vie di Milano, la collection di Trussardi Parfums composta da sei straordinarie fragranze unisex create dai migliori essenzieri del momento. Proprio a questo pool di nasi eccezionali, la richiesta di tracciare una mappa olfattiva delle diverse zone classificando insieme con gli odori, lo stile, l’emozione e le abitudini tipiche della cosiddetta milanesità. Il risultato è un affascinante mix & match di passato, presente e futuro. Eleganti ed evocativi oltre ogni dire, i sei profumi ricompongono sulla pelle quel cocktail di composti organici volatili che definiscono l’odore della città.

I flaconi della collezione Trussarsi “Le Vie di Milano” sono estremamente eleganti e chic, ognuna caratterizzata da una sfumatura pantone diversa. Ci sono i palazzi di Via della Spiga tratteggiati in prospettiva, l’arco di Porta Nuova, gli interni della Scala, la linea delle volte della Galleria, il colonnato della facciata dell’Accademia di Brera e le guglie del Duomo allo specchio.

Trussardi – Via della Spiga

“Via della Spiga” appartiene alla famiglia olfattiva dei fioriti musk orientali. È una fragranza ricca e setosa che evoca perfettamente l’atmosfera del cosiddetto quadrilatero d’oro. Nel suo jus dorato Quentin Bisch e Amélie Jacquin hanno aggiunto una nota dolce di Miele che fa subito pensare alle due Pasticcerie – Cova e Marchesi – in cui ci si ritrova prima, durante o dopo lo slalom tra le vetrine di Via Montenapoleone. Le note di Rosa, Gelsomino, Mahonial ed Eliotropina aggiungono il sigillo del lusso inteso come necessità lungo via Spiga, Sant’Andrea e via Gesù.

Trussardi, Le vie di Milano: i profumi della collezione

Trussardi – Passeggiata in Galleria Vittorio Emanuele II

La composizione olfattiva evoca l’eleganza sublime della Galleria che collega la solennità gotica del Duomo con lo stile neoclassico del Piermarini. Fulgido esempio di architettura del ferro, fu costruita a Milano nel 1865 e riprodotta fedelmente 15 anni dopo per volere dello zar dentro ai magazzini Gum sulla Piazza Rossa di Mosca. Nel cosiddetto “salotto dei milanesi” gli effluvi dei bar e delle sale da the si mischiano con i costosi profumi delle signore in abito da sera e degli uomini in smoking che l’attraversano per raggiungere la Scala. Julie Massé ha costruito un cocktail emozionante di Nocciola, Vaniglia e Caffè, Tuberosa, Cannella e Legno di Cedro.

Trussardi, Le vie di Milano: i profumi della collezione

Le vie di Milano – Behind the Curtain Piazza della Scala

Nella complessa partitura olfattiva di Behind The Curtain Piazza alla Scala, Amandine Marie lascia distinguere le diverse note (una per tutte lo Zafferano) per poi fonderle in un’unica melodia che passa senza soluzione di continuità dai toni baritonali (Cuoio, legno di Sandalo e Cedro) a quelli di un soprano con l’estensione vocale di Maria Callas: dalla vivacità del falsetto (Bergamotto e Gelsomino) alle insondabili profondità del contralto (Labdano e Patchouli).

Trussardi, Le vie di Milano: i profumi della collezione

Trussardi – Aperitivo Milanese Porta Nuova

Con gli accordi di Amaretto e le note agrumate di Foglie di Mandarino. Il naso Emilie Coppermann celebra il contrasto tra la tradizione conviviale italiana e l’assoluta modernità del quartiere in cui sorge il grattacielo più alto d’Italia oppure il Bosco Verticale di Stefano Boeri. C’è la luminosità del Bergamotto di Calabria esaltata dal Neroli. Mentre la profondità olfattiva dell’Eliotropio si stempera nella dolcezza delle note di fondo (Ambra, Vaniglia e Benzoino).

Trussardi, Le vie di Milano: i profumi della collezione

Trussardi – I Vicoli via Fiori Chiari

Nel dedalo di vicoli e viuzze che da Via Fiori Chiari portano a Brera c’è di tutto. Si respira lo spirito ribelle degli artisti che dalla fine del ‘700 frequentano la Pinacoteca di Brera: 24 mila metri quadri di cultura e bellezza. A due passi da qui c’è l’orto botanico voluto da Maria Teresa d’Austria. E poi c’è il Bar Giamaica, i banchetti delle cartomanti appostate davanti alle storiche boutique del quartiere e gli opulenti effluvi che escono dalle profumerie di nicchia concentrate tutte in Via Brera. Il naso Pierre-Costantin Guéros ha ricostruito perfettamente questa atmosfera irripetibile con ingredienti pieni di personalità come Cardamomo, Anice Stellato, Elemi e Tagete.

Le vie di Milano – Musc Noir Perfume Enhance

È una fragranza a doppio uso: esalta gli accordi olfattivi delle altre cinque fragranze della collezione Le Vie di Milano. Ma vive anche da sé, con le note magnificamente orchestrate da Leslie Gauthier. Quella che al primo impatto sembra una composizione olfattiva molto semplice nasconde un’intrinseca complessità per il voluto contrasto tra Iris e Musk, Gelsomino e Legno di Cedro. Irrinunciabile sia come Enhancer sia come Eau de Parfum, crea una pietra miliare senza precedenti nel segmento delle fragranze di lusso che aggiunge valore e prestigio all’intera collezione di Trussardi Parfums.

Articoli correlati

Michael Kors: Sara Sampaio è il volto della nuova fragranza Gorgeous!

Paola Pulvirenti

Acque profumate: le fragranze fresche e leggere adatte all’estate

Valentina Turci

Louis Vuitton: Eiza González è il volto della nuova fragranza On The Beach

Paola Pulvirenti

Lascia un commento