Wondernet Magazine
Musica

Andrea Damante, esce oggi il nuovo “Think About – Jowel Cole Remix”

Andrea Damante
Un anno fa i dancefloor italiani vibravano a ritmo di “Think About” il singolo di Andrea Damante feat. Yung Miami, Malu Trevejo. Per l’estate 2020, Andrea ha coinvolto il giovanissimo e brillante producer Jowel Cole

“Think About” – scritto, oltre che da Andrea Damante, da Patrick Jordan Patrikios, Hanni Ibrahim, Alexandra Shungudzo Govere, Malu Trevejo, Yung Miami – è il risultato vincente di ingredienti di prima scelta.Uscito a luglio 2019, “Think About”  nella sua versione originale ha superato 1,5 milioni di streaming su Spotify e quasi 2,5 milioni di visualizzazioni su YouTube.

Un successo strepitoso con Malu Trevejo e Yung Miami

Parliamo della miglior produzione EDM di un Andrea Damante al pieno della forma, il calore del reggaeton intessuto intorno alla voce di Malu Trevejo – giovanissima star cubana di Musical.ly che, giunta a Miami, in meno di 3 anni ha realizzato 185 milioni di views su YouTube, 7,2 milioni di follower su TikTok e 8,4 milioni su Instagram – e l’hiphop  potente e stiloso di Yung Miami di quelle City Girls che hanno dominato per settimane la classifica Billboard con la loro partecipazione a “In my feelings” di Drake (230 milioni di visualizzazioni su YouTube) e nella loro “Twerk” feat. Cardi B (155 milioni di visualizzazioni).

Per l’estate 2020 Think AboutJowel Cole Remix

In questa estate 2020 così strana ma che esplode dalla voglia di ballare e di divertirsi, Andrea Damante ha voluto riportarci un pizzico di quella leggerezza che solo un anno fa ci vedeva saltare sul dancefloor, aggiungendovi però una veste tutta nuova perché indietro non si torna, mai! E così ecco Think AboutJowel Cole Remix, grazie al giovanissimo e brillante producer coinvolto da Andrea in questo progetto: è stata mantenuta la stessa calda anima caraibica, arricchita e rinforzato dai suoni electro-house – una cassa più grande, un basso più presente, un drop più pesante… – per dargli quel club flavour in più. Il risultato è un pezzo in linea col mondo moombahton stile DJ Snake, Major Lazer… E una nuova traccia vocale: “Avevamo la voce in spagnolo di Malu Trevejo: era troppo bella per restare inutilizzata.”

La musica non si deve mai fermare, dice Andrea

Un regalo di Andrea ai ragazzi che lo seguono: “Sono del parere che nonostante il momento la musica non si debba mai fermare. Anzi, a maggior ragione adesso c’è proprio bisogno di restare sul pezzo e portare alla gente nuove produzioni e dare un motivo in più per far festa! Non serve essere in un club – anche se per fortuna pian piano stanno ripartendo e si sta tornando verso la normalità – basta essere fra amici e aver voglia di star bene insieme!”

Andrea Damante è uno dei personaggi più in vista dell’entertainment italiano, ma soprattutto un “uomo dei record” della scena clubbing, con quasi 500 date sold out all’attivo in pochissimo tempo!

andrea damante
Photo Credits: Instagram @andreadamante

Andrea Damante, una carriera iniziata da giovanissimo

Damante si è avvicinato giovanissimo alla musica suonando la chitarra classica, e successivamente si è avvicinato al mondo del DJing e quindi alla produzione della sua musica. Una delle prime conquiste è stata una residenza presso “Alterego”, uno dei club più importanti ed esclusivi in Italia. Ma le conferme del suo talento sono solo agli inizi! Infatti negli anni seguenti ebbe la preziosa occasione di aprire gli spettacoli di artisti molto importanti, come Bob Sinclair e Martin Garrix, e di lì a poco la possibilità di suonare regolarmente in altri due importanti club in Italia.

Il suo stile evolve verso l’EDM La sua popolarità, cresciuta in modo esponenziale, lo porta ai sold out in eventi nei club di tutta Italia, e persino all’estero. Ma soprattutto, Andrea Damante inizia a creare e produrre pezzi elettronici estremamente popolari, primo dei quali “Follow my pamp” feat. Adam Clay (quasi 6,5 milioni di ascolti su Spotify e oltre 25 milioni di visualizzazioni su YouTube) che ha vinto il Disco D’Oro. Nel 2018 ha prodotto “Rub It”, una traccia dell’artista multiplatino Richthe Kid.

 

 

Articoli correlati

Le Vibrazioni: dopo Sanremo un tour nei teatri con il Maestro Vessicchio e un’orchestra di 20 elementi

Nicolò Grigoletto

Il Concertone del Primo Maggio si farà: ecco i primi nomi degli artisti che parteciperanno

Giusy Dente

“16 Marzo”, online il video del nuovo singolo di Achille Lauro

Nicolò Grigoletto

Lascia un commento