Wondernet Magazine
Wonderchef

Gnocchi di melanzane su crema di burrata, pomodorini e capesante arrostite: ricetta dello chef Andrea Cesaro

Per Andrea Cesaro la cucina è semplicità, colore, creatività. Lui si definisce uno chef polivalente, nel senso che ama cucinare ma anche raccontare il cibo. Non a caso, nel suo ultimo libro di ricette Sognando il mare ha voluto inserire anche frasi, aneddoti, qualcosa che potesse legare ogni piatto a momenti della sua vita, per farsi conoscere davvero come chef e come persona.
Andrea Cesaro
Ristorante Acqua Salata, Chioggia

 

Andrea Cesaro è Chef del ristorante Acqua Salata nella spiaggia Sabbia e Sale di Isolaverde a Chioggia. Vive a Montagnana con la moglie Valentina e oltre ad essere un appassionato di cucina, ama molto anche la musica. Inoltre si diverse a tenere show-cooking e corsi di cucina. Dopo aver vinto Chopped, gara di cucina trasmessa dal canale tematico Food Network condotta da Gianmarco Tognazzi, ha preso parte anche a Cuochi d’Italia su TV8, rappresentando il Veneto alla corte di Alessandro Borghese. Ecco la sua ricetta degli gnocchi di melanzane su crema di burrata, pomodorini e capesante arrostite per Wondernet Magazine.

Gnocchi di melanzane su crema di burrata, pomodorini e capesante arrostite

Ingredienti per 4 persone

Per gli gnocchi di melanzane:

  • 800 g di melanzane (da crude)
  • 180 g di farina 00
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 1 tuorlo
  • Sale q.b.

Per la crema di burrata:

  • 250 g di burrata
  • Sale, pepe q.b.

Per il ragù di pomodorini e capesante arrostite:

  • 16 capesante
  • 250 gr di pomodorini ciliegino
  • 1 arancia non trattata
  • sale, pepe q.b.
Preparazione

Per gli gnocchi

  • Lavare le melanzane, asciugarle, avvolgerle in carta stagnola e cuocerle in
    forno preriscaldato a 200 °C per circa 25 minuti circa. Toglierle dal forno, lasciarle
    raffreddare e poi spolparle, con l’aiuto di un cucchiaio.
  • Tritare finemente la polpa di melanzana con un coltello, metterla in un colino e posizionarlo su una ciotola. Fare pressione con un cucchiaio per far fuoriuscire il liquido di vegetazione e
    fare riposare altri 10 minuti in modo che perdano parte dell’acqua.
  • Versare la farina sul piano di lavoro, fare un buco al centro ed inserire le melanzane, il tuorlo, il
    parmigiano ed aggiustare di gusto.
  • Impastare il tutto in modo delicato fino a ottenere un panetto morbido e se l’impasto
    risultasse troppo appiccicoso aggiungere poca alla volta altra farina 00.
  • Infarinare il piano di lavoro e ricavare dall’impasto dei cilindri piuttosto sottili.
  • Tagliare a tocchetti di circa 2 cm. Non appena pronti disporli  su un vassoio infarinato. Una volta terminata la preparazione degli gnocchi, posizionare il vassoio nel freezer e procedere a preparare il sugo.

Per il ragù di pomodorini

  • Lavare i pomodorini e tagliarli a metà.
  • Riscaldare l’olio in una padella, unire i pomodorini, salare e pepare.
  • Saltare per 5 minuti a fiamma media senza girare, solo scuotendo leggermente la padella e regolare di
    sale e pepe. Spegnere il fuoco ed aggiungere la scorza d’arancia.
  • A parte, scottare le capesante in padella (sia il corallo che il bottone) e farle dorare da entrambi i lati.
  • Aggiungerle poi al ragù di pomodorini.

Per la crema di burrata

  • Frullare il tutto con sale e pepe e ridurre in una crema liscia e vellutata.

Per terminare il piatto, cucinare gli gnocchi in acqua bollente salata, scolarli e saltarli con il sugo di pomodorini e capesante. Mettere la crema di burrata a specchio e posizionare sopra gli gnocchi finendo il piatto con delle foglie di basilico.

Articoli correlati

Ravioli zucca e amaretto, una ricetta della food blogger Dolcegiuridica

Anna Chiara Delle Donne

Montebianco di Maria Rosa, la dolcissima ricetta dello Chef Giancarlo Morelli

Laura Saltari

Pera al Sagrantino con gelato e cioccolato bianco, una ricetta della maestra pasticciera Lucica Negru

Gio Caprara

Lascia un commento